Coldplay pronti per il Super Bowl: e Bruce Springsteen dà loro qualche consiglio

I Coldplay suoneranno nel corso dell’intervallo del cinquantesimo Super Bowl, l’evento sportivo americano per eccellenza: consigli anche dal Boss.

Negli States è l’evento sportivo dell’anno: ma il Super Bowl è anche uno spettacolo globale, perché l’intervallo della finale di football americano vede una (o più) star della musica internazionale esibirsi. Toccherà ai Coldplay il prossimo 7 febbraio: in Italia sarà la notte tra domenica 7 e lunedì 8 quando Chris Martin salirà sul palcoscenico. È l’evento dell’anno e non per niente è assai ambito dalle popstar: milioni e milioni di spettatori incollati al teleschermo, una pubblicità smisurata. Un anno fa la star fu Katy Perry, stavolta invece saranno i Coldplay: la band ha pubblicato da qualche settimane l’album che potrebbe essere l’ultimo ed è pronta a sfruttare al meglio l’occasione.

I consigli di Bruce Springsteen

A Santa Clara, California, i Coldplay potranno mettere in pratica anche i consigli di Bruce Springsteen: il Boss, infatti – come svelato da Chrius Martin – ha dato al collega dei consigli in vista della partecipazione all’evento del prossimo 7 febbraio.

Devi contare sulla memoria dei tuoi muscoli. Devi conoscere alla perfezione ogni singola nota. Dodici minuti non sono molti, ma ma sono anche un tempo piuttosto lungo. Queste le parole di Bruce Springsteen riportate da Chris Martin nel corso di un’intervista alla CBS.

Sul palco anche Bruno Mars e Beyoncè

Un momento che sarà custodito nella memoria dei Coldplay e che entusiasma innanzitutto il suo leader: Mi intrigava l’idea di tentare di presentare tutta la nostra vita musicale in soli dodici minuti e mezzo. E’ una grande sfida… probabilmente abbiamo 11 minuti di altissima qualità. Quindi abbiamo chiamato alcuni ospiti speciali per aiutarci nel resto del tempo.

I Coldplay, infatti, non saranno da soli: sul palcoscenico tanto ambito saliranno anche Beyoncé e Bruno Mars, ma non è da escludersi qualche sorpresa dell’ultimo minuto, come già accaduto in passato nel corso dell’intervallo del Super Bowl.

ultimo aggiornamento: 02-02-2016