I Coldplay hanno annunciato un tour di concerti ecosostenibili nel 2022: ecco come funzioneranno i live della band di Chris Martin.

Tornati sul mercato con un nuovo album, Music of the Spheres, i Coldplay sono pronti a emozionare ancora tutti i loro fan con una nuova serie di concerti. Live che sono molto attesi dal pubblico ma anche dai semplici curiosi. Il motivo? Saranno i primi concerti di questa portata ecosostenibili. La band aveva annunciato nel 2019 uno stop a tempo indeterminato ai propri concerti, fino a che non avessero trovato la soluzione per renderli a impatto zero. E a quanto pare sono riusciti in un paio d’anni a raggiungere il proprio scopo. Ma come farà un tour del genere a essere poco inquinante?

Chris Martin dei Coldplay
Chris Martin dei Coldplay

Coldplay, concerti ecosostenibili: i dettagli

La band ha annunciato l’arrivo di una serie di concerti a impatto zero. O quasi. L’impegno che Chris Martin e compagni si sono presi è quello di ridurre le emissioni di CO2 del 50% rispetto al tour del 2016/17. Un’impresa non da poco, che sarà possibile grazie all’utilizzo quasi totale di energia rinnovabile. Spiegano gli stessi artisti su Instagram: “Siamo molto consapevoli che il pianeta sta affrontando una crisi climatica. Quindi abbiamo trascorso gli ultimi due anni a consultarci con esperti ambientali per rendere questo tour il più sostenibile possibile e, cosa altrettanto importante, per sfruttare il potenziale del tour per spingere avanti le cose“.

Come saranno i concerti ecosostenibili dei Coldplay

Tra le tante iniziative che la band ha organizzato nel nuovo tour possiamo trovare un ‘piano cinetico’ per raccogliere l’energia prodotta dai fan durante ogni concerto. Verranno poi montati sul placo e sui pavimenti degli stadi all’aperto dei pannelli solari, per generare enegia prima dello show. E a proposito del palco, verrà costruito utilizzando materiali riutilizzabili, come acciaio riciclato e bambù.

Anche la stessa pianificazione del tour ha seguito questa logica. Sono stati ridotti al minimo i voli e gli spostamenti della band, che pagherà un supplemento alla compagnia aerea prescelta per utilizzare un carburante sostenibile. E a proposito di spostamenti ecologici, i fan che dimostreranno di aver viaggiato con basse emissioni, riceveranno uno sconto all’ingresso. Inoltre per ogni biglietto venduto verrà piantato un albero. Passi avanti eccezionali rispetto al passato. Basteranno per rendere effettivamente l’impatto del tour non particolarmente grave a livello ambientale?

Di seguito il post della band di Chris Martin:

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Coldplay strillo

ultimo aggiornamento: 25-10-2021


Ludovico Einaudi presenta il nuovo album Underwater

La PFM riparte dal nuovo album Ho sognato pecore elettriche