Steve Harris: la carriera, la vita privata, le canzoni e le curiosità sul bassista e leader degli Iron Maiden.

Di personaggi carismatici l’heavy metal è pieno, ma pochi sono riusciti a raggiungere il grado d’influenza di Steve Harris, l’anima degli Iron Maiden. Più che un bassista, infatti, Steve è un trascinatore di folle, la controparte perfetta per il folletto Bruce Dickinson.

Andiamo a scoprire insieme alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Steve Harris

Stephen Percy Harris, questo il vero nome di Steve Harris, è nato a Londra il 12 marzo 1956 sotto il segno dei Pesci. Appassionato di musica già da ragazzo, acqusita il suo primo basso a 17 anni per 40 sterline.

Steve Harris
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/SteveHarrisUnofficialPage

Cresciuto a pane e rock, con il mito di gruppi come Jethro Tull, Black Sabbath e UFO, inizia a suonare nel 1971 con la sua prima band, gli Influence, per poi passare ai Gypsy’s Kiss, gruppo in cui scrive alcuni brani poi presenti nei primissimi album dei Maiden.

Dopo un’ultima esperienza fallimentare negli Smiler, decide di fondare nel 1975 gli Iron Maiden, una formazione il cui nome è tratto dal film La maschera di ferro, in cui compare una Vergine di Norimberga (un’antica macchina di tortura).

Dopo aver rifiutato un primo contratto da parte di un’etichetta che voleva trasformare il gruppo in una band punk, costringendolo anche a tagliarsi i capelli, nel 1979 Harris registra con i Maiden l’EP The Soundhouse Tapes, che li porta a farsi conoscere nel paese.

Il salto alla EMI è quasi automatico, e nel giro di un anno vede la luce il primo leggendario album della band: Iron Maiden. Questa la title track:

Parte da lì una straordinaria carriera che ha portato i Maiden ha diventare la band simbolo della storia dell’heavy metal, grazie anche al suo apporto fondamentale nelle ‘cavalcate‘ e nel songwriting dallo stile inimitabile.

Cosa fa oggi Steve Harris? Continua a essere il leader della band, ma è anche impegnato in un’interessante carriera solista. Il suo primo album è uscito nel 2012 con il titolo British Lion, stesso nome di un progetto parallelo da lui fondato, e con cui ha pubblicato un nuovo album nel 2020.

La vita privata di Steve Harris: moglie e figli

Steve è stato sposato dal 1983 al 1993 con Lorraine. Dalla loro unione sono nati Lauren Harris, la prima figlia del bassista, che ha seguito le sue orme, diventando una cantante metal, George Harris, a sua volta musicista in una band alt metal, Faye Harris e Kerry Harris, che invece non hanno intrapreso la strada della musica.

Al di fuori del matrimonio, il noto bassista ha avuto altri due figli dalla sua attuale compagna Emma: Maisie e Stanley.

Sai che…

-Steve Harris è alto 1 metro e 74.

-Lui e Dave Murray sono gli unici elementi sempre presenti nelle produzioni dei Maiden.

-Oltre che come bassista, è famoso anche per la sua passione per il calcio. Steve è infatti un grandissimo tifoso del West Ham, storica squadra di Londra.

-Tra i bassisti che lo hanno maggiormente influenzato non si possono non citare leggende come Geddy Lee dei Rush, Phil Lynott dei Thin Lizzy, Geezer Butler dei Black Sabbath, John Deacon dei Queen, Roger Glover dei Deep Purple, John Entwistle degli Who e tanti altri.

-Lo stesso Harris ha influenzato bassisti straordinari come John Myung dei Dream Theater.

-Su Instagram Steve Harris ha un account da oltre 11mila follower.

Di seguito il video di The Burning, una canzone di Steve Harris con i British Lion:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/SteveHarrisUnofficialPage

TAG:
curiosità Iron Maiden Steve Harris

ultimo aggiornamento: 11-03-2020


Chi è Joel Madden, il cantante dei Good Charlotte

Liza Minnelli: tutte le curiosità sulla musa di Freddie Mercury