Chi è Paolo Palumbo, il cantante affetto da sla ospite a Sanremo

Chi è Paolo Palumbo, il cantante con la Sla protagonista a Sanremo

Chi è Paolo Palumbo, il rapper e cantante con la Sla ospite a Sanremo: dalla scoperta della malattia all’incontro con Obama.

Paolo Palumbo non è un cantante, ma si potrebbe definirlo un eroe. Un ragazzo con una voglia di vivere senza limiti, che è riuscito a superare il trauma di una malattia fortemente invalidante mostrando che con la forza di volontà si possono riuscire a coltivare comunque i propri sogni, e magari anche a realizzarli. Un esempio da seguire per chiunque nella vita si dà per vinto, a volte anche per molto meno.

Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera fino a oggi e sulla sua vita privata.

Chi è Paolo Palumbo

Nato nel 1997 a Oristano, in Sardegna, Paolo Palumbo non ha rivelato molto della sua vita privata fino a oggi. Dai suoi canali social ufficiali, ovvero il profilo Instagram e la pagina Facebook che gestisce, si parla infatti molto di più delle sue passioni e della sua lotta senza precedenti contro il male che lo ha colpito all’età di 17 anni.

Paolo Palumbo
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/chefpaolopalumbo

Paolo Palumbo: la malattia

Appassionato di cucina fin da giovanissimo, sognava di iscriversi all’Accademia di Gualtiero Marchesi per diventare un grande chef. Ma proprio mentre stava allenandosi in cucina, ha iniziato ad accusare i primi problemi al braccio destro, fino alla tremenda diagnosi del 2016: è affetto da sclerosi laterale amiotrofica, ovvero la sla.

Diventato d’improvviso uno dei malati di sla più giovani del Continente, sembrava ormai avere poche speranze. Invece, non si è dato per vinto, e grazie all’aiuto del fratello Rosario, che gli fa da braccia e mani, si è iscritto ugualmente all’Accademia di cucina, dando uno schiaffo al destino.

Ma di sogni ne ha tanti altri Paolo. Tra questi, quello di diventare un cantante. E proprio per questo si è iscritto alle selezioni di Sanremo Giovani con il brano Io sono Paolo, scritto di suo pugno con il rapper di Oristano Cristian Pintus, conosciuto come Kumalimbre. Nonostante la grande emozione regalata alla Commissione, non viene scelto per le fasi finali di Sanremo Giovani, ma viene invitato personalmente al Festival come ospite da Amadeus.

Sai che…

-A trasmettergli la passione per la cucina è stato il padre.

-Ha pubblicato un libro di cucina, Sapori a colori, con delle ricette semplici chie possono essere somministrate ai malati di sla attraverso un sondino.

-Proprio per non darla vinta alla malattia, ha creato con l’aiuto del padre un tampone per far assaporare il gusto anche a chi soffre per la sla.

-Ama gli animali.

-Qualche anno fa ha avuto l’onore di incontrare l’allora presidente degli Stati Uniti Barack Obama, come ambasciatore per i diritti dei malati di Sla.

-Su Instagram Paolo Palumbo ha un account da oltre 30mila follower.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/chefpaolopalumbo

ultimo aggiornamento: 05-02-2020