Tutte le curiosità su Pacifico: dagli esordi al successo come autore

Pacifico: la carriera, la vita privata e le curiosità sul cantante e autore di Milano che ha firmato brani come Sei nell’anima.

Pacifico è uno dei cantautori più talentuosi della scuola milanese anni Novanta-Duemila. Reso famoso anche come interprete da brani come Fine fine, a inizio millennio, ha in realtà costruito la sua carriera soprattutto sui grandi successi da autore.

Scopriamo insieme tutte le curiosità sulla carriera e la vita privata di uno dei cantautori più amati dalla scena musicale italiana.

Chi è Pacifico

Il vero nome di Pacifico è Luigi De Crescenzo, detto Gino. Nato a Milano il 5 marzo 1964 sotto il segno dei Pesci, si è dipolmato in ragioneria e ha conseguito la laurea in scienze politiche. La sua grande passione è però sempre stata la musica.

Dopo aver imparato a suonare, da autodidatta, la chitarra e il pianoforte, inizia a esibirsi fin dall’adolescenza, entrando in svariati gruppi fusion, jazz e rock.

Pacifico
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/pacificomilano

Nel 1999 si fa apprezzare per la collaborazione con la regista Roberto Torre, per le cui opere compone alcune colonne sonore riscuotendo un ottimo successo. Inizia quindi all’inizio del nuovo millennio la carriera da cantautore, adotta il nome d’arte con cui è ancora oggi conosciuto e dà alle stampe nel 2001 il primo omonimo album, con cui conquista la targa Tenco per la Miglior opera prima.

Di seguito Le mie parole di Pacifico:

Tra il 2002 e il 2003 ottiene grande successo in radio e nelle classifiche di vendita il singolo Fine fine. Forte di questo nuovo risultato eccellente, viene scelto per partecipare alla colonna sonora del film Ricordati di me di Gabriele Muccino, che gli vale una nomination ai Nastri d’Argento per la Miglior canzone originale (Ricordati di me).

Partecipa l’anno dopo per la prima volta al Festival di Sanremo, presentando Solo un sogno, singolo che anticipa l’album Musica leggera. Oltre che come interprete, in questi anni si dà da fare anche come autore, e nel 2006 sforna per Gianna Nannini un pezzo destinato a entrare nella storia: Sei nell’anima.

Con questa doppia carriera parallela l’artista prosegue negli anni Duemila ottenendo un successo dopo l’altro in entrambe le vesti. Torna a Sanremo per la seconda volta nel 2018 con il brano Imparare ad amarsi, insieme a Ornella Vanoni e Bungaro, ottenendo un ottimo quinto posto. Nel 2019 ha dato alle stampe un nuovo album, il sesto della sua carriera: Bastasse il cielo.

La vita privata di Pacifico

Pacifico non è sposato, ma da diversi anni fa coppia fissa con l’attrice e cantante Cristina Marocco, che nel 2002 ha recitato ne Il commissario Montalbano.

I due vivono a Parigi e hanno un figlio, Thomas Riccardo, nato nel novembre del 2011.

3 curiosità sul cantautore milanese

-Sul finire degli anni Ottanta fondò i Rossomaltese, un gruppo con cui riuscì a pubblicare anche due album, senza però avere successo.

-Come autore ha firmato alcuni brani piuttosto famosi. Ne ricordiamo qualcuno: Ti penso e cambia il mondo (Adriano Celentano); Ti ricordi il cielo (Antonello Venditti); Tra vent’anni (Eros Ramazzotti); Sempre si cambia (Giorgia); Bellissimo (Marco Mengoni); Le luci dell’alba (Noemi); Oltre le rive (Zucchero).

-Su Instagram Pacifico ha un account da oltre 3mila follower.

Di seguito il video di Fine fine, una delle canzoni di Pacifico più famose:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/pacificomilano

ultimo aggiornamento: 20-03-2019