Mike Portnoy: la carriera, la vita privata e le curiosità sull’ex batterista dei Dream Theater, uno dei drum hero più famosi al mondo.

Mike Portnoy è uno dei batteristi più amati (ma anche odiati) della storia della musica metal. Artista di straordinario carisma e personalità, ha rivoluzionato il modo di suonare la batteria in ambito metal e rock negli anni Ottanta, diventando d’ispirazione per tantissimi colleghi più giovani.

Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Mike Portnoy

Michael Stephen Portnoy è nato a Long Beach, New York, il 20 aprile 1967 sotto il segno dell’Ariete. Appassionato di musica fin da bambino grazie al padre, impara a suonare la batteria da autodidatta e contemporaneamente a scuola segue dei corsi di musica.

Mike Portnoy
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/mikeportnoyofficial/

Inizia la sua carriera in alcuni gruppi locali, tra cui gli Inner Sanctum. Quindi ferma momentaneamente la sua carriera per andare a studiare al prestigioso Berklee College of Music di Boston. Qui conosce il chitarrista John Petrucci e il bassista John Myung e con loro fonda i Majesty, band che cambia presto nome in Dream Theater.

Con lo storico gruppo prog metal, tra le formazioni principali di questo genere, incide dieci album in studio, da When Dream and Day Unite del 1989 a Black Clouds and Silver Linings del 2009, rivoluzionando il modo di suonare la batteria nel metal. Di seguito il video di Wither, l’ultimo EP inciso da Mike con i DT:

Il 17 febbraio entra negli Avenged Sevenfold, con cui registra le tracce di batteria dell’album Nightmare a causa della morte dello storico batterista del gruppo americano, The Rev, morto a fine dicembre 2009. Quindi, il 9 settembre dello stesso anno annuncia il suo addio ai Dream Theater dopo 25 anni di militanza.

La collaborazione con gli Avenged dura comunque solo fino al dicembre 2010. Nel 2011 entra quindi temporaneamente negli Stone Sour, prima di fondare un nuovo supergruppo, i Flying Colors.

La sua ultima creatura di successo è però il supergruppo Sons of Apollo, composto da Derek Sherinian (tastierista ex Dream Theater), Bumblefoot (chitarrista ex Guns N’ Roses), Billy Sheehan (bassista ex Mr. Big) e il cantante Jeff Scott Soto. Di seguito la loro Goodbye Divinity:

La vita privata di Mike Portnoy: moglie e figli

La moglie di Mike è Marlene Apuzzo. I due vivono in Pennsylvania e hanno due figli, Melody Ruthandrea e Max John.

Anche Marlene è una musicista. Era infatti chitarrista del gruppo femminile Meanstreak.

Anche Max Portnoy, come il padre, è un batterista, e ha suonato nei Next to None e nei Tallah.

Sai che…

-Mike Portnoy è alto 1 metro e 78.

-Suo padre era un disc jockey rock e aveva una collezione straordinaria di dischi.

-Per un periodo ha suonato anche nei Twisted Sister.

-Curiosità: la moglie di Portnoy suonava nelle Meanstreak con Rena Sands e Lisa Martens, che sono diventate rispettivamente le mogli di altri due Dream Theater, John Petrucci e John Myung.

-Una delle sue caratteristiche è l’utilizzo di set di batteria mastodontici, ricchi di numerosi piatti e tom di diversa grandezza.

-Le sue più grandi ispirazioni sono stati Neil Peart dei Rush, Frank Zappa e Richard Chrysty dei Death.

-Suona anche la chitarra.

-Su Instagram Mike Portnoy ha un account ufficiale da oltre 350mila follower.

Di seguito un video di Mike tratto da un suo DVD:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/mikeportnoyofficial/

TAG:
curiosità Mike Portnoy

ultimo aggiornamento: 19-04-2020


Claudio Cecchetto, deejay, producer e… scopritore di talenti!

Ermal Meta: le curiosità sul Lupo di Fier che ha conquistato l’Italia