Chi è Izi, uno dei trapper protagonisti al Concerto del Primo Maggio

Izi: biografia, carriera, vita privata e curiosità sul trapper piemontese cresciuto a Genova, famoso per pezzi come Chic.

Izi è uno degli trapper più importanti della scena genovese, una vera e propria nuova scuola che, nata nel capoluogo ligure, ha portato alla ribalta già tanti nomi dell’attuale scena trap italiana.

Scopriamo insieme qualche curiosità sulla carriera e la vita privata di un artista che non pone limiti al suo percorso artistico, ma ha ben chiari i suoi obiettivi.

Chi è Izi

Diego Germini (questo il vero nome di Izi) è nato a Savigliano, in provincia di Cuneo, il 30 luglio 1995 sotto il segno del Leone. Cresciuto in provincia di Genova, precisamente a Cogoleto, abbandona la scuola a 17 anni e scappa di casa.

Izi
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/izimuzic/

In questi anni duri vive come un vagabondo e deve superare diverse difficoltà. Tuttavia, proprio in questo periodo inizia a scrivere canzoni, ispirandosi ai grandi rapper stranieri, italiani, ma anche al nostro cantautorato, impossibile da non prendere in considerazione crescendo a Genova.

Entra quindi nel collettivo Wild Bandana e muove i primi passi nella scena hip hop locale. Nel 2016 è protagonista del film Zeta di Cosimo Alemà, che racconta la storia di un giovane rapper in cerca del successo: praticamente, la sua vita.

Forte di questo primo riconoscimento, arriva a pubblicare il suo primo album, Fenice, anticipato da un singolo che già fornisce un’idea sul suo talento: Scusa.

Il suo secondo disco esce nel 2017: s’intitola Pizzicato e vanta la collaborazione di grandi nomi della nostra scena rap e trap, come Fabri Fibra e Caneda.

Nel 2019 non ha ancora produtto nuovi brani, ma è ancora fresco il suo successo di fine 2018, Fumo da solo, prodotto dal vincitore di Sanremo Charlie Charles.

8 curiosità sul trapper

-Durante i suoi anni da vagabondo a causa della sua vita dissipata è finito in coma diabetico.

-È molto amico di Tedua.

-Spesso si è vociferato di una morte di Izi. Il motivo? Proprio i suoi continui problemi di salute, che lo hanno mandato in coma diverse volte.

-I suoi primi pseudonimi sono stati Eazyrhymes e Izi Erre.

-Nel 2016 è stato arrestato dai carabinieri per possesso di marijuana superiore alla quantità accettabile per uso personale.

-Ha in parte ripudiato l’esperienza cinematografica in Zeta.

-Tra i suoi artisti preferiti non può mancare Fabrizio De André.

-Su Instagram Izi ha un account ufficiale da oltre 600mila follower.

Di seguito una delle canzoni di Izi più famose: Chic.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/izimuzic/

ultimo aggiornamento: 18-04-2019