Giorgio Consolini: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità su cantante che ha vinto il Festival nel 1954.

I primi uomini a vincere il Festival di Sanremo furono, nella terza edizione, quella del 1954, Gino Latilla e Giorgio Consolini. Due personaggi differenti che hanno, con la loro voce, fatto la storia della musica italiana. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla carriera e la vita privata dell’artista bolognese, scomparso nel 2012.

Chi era Giorgio Consolini: biografia e carriera

Giorgio Consolini nacque a Bologna il 28 agosto 1920 sotto il segno dela Vergine. Cantante dotato di un’ottima voce, fece il suo esordio discografico con Mandolinate a sera nel 1947. Nello stesso anno incise una ventina di dischi a 78 giri. Passato prima alla CGD di Teddy Reno, poi alla Parlophon, inizia a ottenere un discreto successo con brani come Polvere e Cenere.

Microfono cantante
Microfono cantante

Fece il suo esordio come attore partecipando al film La leggenda del Piave di Riccardo Freda del 1952. Nell’anno successivo partecipò per la prima volta al Festival di Sanremo, presentando ben cinque canzoni, di cui tre arrivate in finale. L’anno del successo è però il 1954, grazie al brano Tutte le mamme, cantato insieme a Gino Latilla:

Diventato uno dei cantanti più apprezzati nel Belpaese, partecipò negli anni successivi più volte al Festival della canzone italiana, andando vicino al secondo trionfo nel 1957 con il brano Usignolo. La sua ultima apparizione nella kermesse avvenne nel 1962, quando venne escluso dalla finale von il brano Vita insieme a Narciso Parigi.

Non abbandonò comunque la musica, e continuò a incidere per tutto il decennio, e anche nel successivo, diverse canzoni. In televisione fece ritorno nel 1986, come ospite fisso del programma Un fantastico tragico venerdì condotto da Paolo Villaggio. Nello stesso periodo formò il gruppo Quelli di Sanremo con altre leggende della musica italiana come Carla Boni, Gino Latilla e Nilla Pizzi.

Leggi anche -> Chi era Carla Boni, vincitrice di Sanremo nel 1953

La morte di Giorgio Consolini

La sua ultima esibizione fu al Carnevale 2010 ad Alassio, insieme a Nilla Pizzi. Morì il 28 aprile 2012, all’Ospedale Maggiore di Bologna. Aveva 91 anni. Fu l’ultimo dei grandi vincitori della prima stagione di Sanremo a lasciarci.

La vita privata di Giorgio Consolini

Giorgio Consolini si sposò nel 1950 con Lina Zanoli, madre dei suoi figli Marco (diventato poi un tennista di alto livello) e Stefano (un apprezzato tenore lirico).

Sai che…

– Fu un cantante molto longevo, grazie a una buona tecnica e un’ottima impostazione vocale.

Riproduzione riservata © 2023 - NM

ultimo aggiornamento: 16-12-2022


Tutto su Ivana Spagna, una delle cantanti italiane più amate al mondo

Chi era Gino Latilla, vincitore di Sanremo 1954 con Giorgio Consolini