Christine McVie: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sulla cantante e tastierista famosa per essere stata a lungo nei Fleetwood Mac.

La storia artistica dei Fleetwood Mac è stata unica nel suo genere. Nati come gruppo blues rock, grazie alle qualità straordinarie di un chitarrista come Peter Green, negli anni Settanta e Ottanta si sono imposti come uno dei migliori gruppi pop rock del mondo, complice il talento di cantanti come Christine McVie. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla carriera e la vita privata dell’artista famosa soprattutto per il suo contributo in brani come Songbird.

Chi è Christine McVie: biografia

Christine Anne McVie (inizialmente Perfect) è nata a Bouth, in Inghilterra, il 12 luglio 1943 sotto il segno del Cancro. Figlia di un violinista e insegnante, Cyril Percy Absell, e di una medium, secondo alcuni dotata di poteri paranormali, Christine impara prestissimo a suonare il pianoforte, ma solo dagli 11 anni in poi inizia ad appassionarsi davvero allo studio della musica.

Tastiera pianoforte pianola
Tastiera pianoforte pianola

A 15 anni suo fratello le fa ascoltare un album di Fats Domino e da lì nasce il suo amore per il rock and roll. Durante gli studi, si avvicina alla scena blues inglese e inizia a suonare con alcuni amici in gruppi minori, incrociando però spesso la propria strada con artisti importanti, del calibro di Spencer Davis.

La carriera di Christine McVie

Dopo essersi diplomata, spinta dal bisogno di soldi, ma anche dalla voglia di fare nuove esperienze, si trasferisce a Londra. Qui si unisce a un nuovo gruppo, i Chicken Shack, ma la svolta della sua vita arriva quando nel 1968 inizia a collaborare, inizialmente come corista e tastierista, con i Fleetwood Mac, in quegli anni già tra i gruppi più amati in Inghilterra.

Da queste prime esperienze nasce il suo grande amore per John McVie, che sposa nel 1970, anno in cui si unisce stabilmente nel gruppo al posto dello sfortunato Peter Green. In questo periodo la band esplose definitivamente a livello mondiale grazie anche ai successi in ambito pop rock e ad album come Rumours, che segnano però anche la fine del suo rapporto d’amore con John. Christine rimane comunque nel gruppo, tra alti e bassi, fino al 1998, prima di decidere di ritirarsi dal mondo dello spettacolo per un paio d’anni. Cosa fa oggi Christine McVie? Dal 2014 è rientrata in pianta stabile nella sua storica band.

Di seguito la splendida Songbird dei Fleetwood Mac:

Christine McVie: la discografia da solista in studio

1970 – Christine Perfect
1984 – Christine McVie
2004 – In the Meantime

La vita privata di Christine McVie: marito e figli

Christine si sposò una prima volta con John nel 1970. I due rimasero insieme per diversi anni, ma entrarono in crisi quando la donna iniziò una relazione extraconiugale con un collaboratore della band, Curry Grant, verso la metà del decennio. Relazione che portò al divorzio. Nel 1986 la cantante si sposò una seconda volta con il tastierista Eddy Quintela, ma anche questa relazione arrivò al termine nel 2003.

Sai che…

– In carriera ha vinto due Grammy ed è entrata nella Rock and Roll Hall of Fame.

– Ha studiato scultura con l’intenzione di diventare un’insegnante.

– A Londra ha lavorato anche come vetrinista in un negozio.

– Su Instagram Christine McVie ha un account ufficiale da diverse migliaia di follower.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 31-08-2022


Chi è FN Meka, il rapper virtuale licenziato dalla Capitol Records

Tutto su Barry Gibb, leggenda dei Bee Gees