Crazy è il brano realizzato da Chester Bennington e Slash, prima della morte del cantante dei Linkin Park.

Quando Slash stava lavorando al suo primo album da solista, una delle tracce su cui fece confluire le sue energie fu Crazy, in collaborazione con Chester Bennington dei Linkin Park. Online è arrivato un primo assaggio del brano: il produttore musicale, Big Chris Flores, ha messo a disposizione questa piccola anticipazione della canzone, che dura un minuto: i proventi della traccia saranno destinati alla 320 Changes Direction, l’organizzazione di sensibilizzazione sulla salute mentale fondata dalla moglie di Chester, Talinda.

Chester Bennington
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/linkinpark

Chester Bennington e Slash insieme per il brano Crazy

In un’intervista del 2018 a Variety, Slash ha fatto riferimento a Crazy, traccia realizzata con Chester Bennington, affermando quanto segue dicendo: “Quando stavo realizzando il mio primo disco da solista, ho lavorato con molte persone diverse, alcune delle quali, per vari motivi, non sono state inserite nel disco. Una di queste era Chester. Abbiamo creato una canzone e i Linkin Park all’epoca non lo permisero, quindi l’ho fatta con Lemmy. Il ragazzo che ha progettato i miei demo me l’ha mandata e io l’ho mandata alla famiglia di Chester“.

Lo sneak peak della canzone:

Il chitarrista aggiunse che la canzone poteva essere rilasciata a un certo punto, dicendo: “La sua famiglia ce l’ha, quindi spetta totalmente a loro. È stato davvero bello. È stato fantastico. A me andrebbe bene se la rilasciassero. Musicalmente, è fondamentalmente la stessa canzone di Lemmy, ma il testo è davvero toccante“. Il teaser della traccia è stato caricato da Big Chris Flores, produttore musicale che ha lavorato all’album di debutto da solista omonimo di Slash del 2010.

La storia dietro al brano

In una nuova intervista con WHYS Radio, Flores rivela che Slash aveva contattato la vedova di Bennington, Talinda, per il rilascio della traccia nel 2019, ma a causa del suo stato da demo, aveva bisogno di un lavoro considerevole per pubblicarla. “[Talinda] voleva pubblicarla così com’era, ed è stato semplicemente terribile“, dice. “Ero solo io a suonare la batteria sulla tastiera dal vivo mentre Slash suonava. Quindi sicuramente non potevamo proporlo in quel modo“. E ha continuato: “Ho finito per riprogrammare la batteria e suonare il basso, più o meno esattamente come lo suonava Slash. Sono passati ormai quasi due anni da quando l’ho rifatta perché stavamo solo aspettando il momento giusto“.

Secondo quanto riferito, Crazy dovrebbe essere rilasciata in un futuro non troppo lontano a beneficio di 320 Changes Direction, un ente di beneficenza per la consapevolezza della salute mentale, fondato da Talinda Bennington. Scritto inizialmente per l’album di debutto di Slash, Crazy è stata, infine, registrata nuovamente con il titolo Doctor Alibi, con Lemmy Kilmister dei Motörhead che ha sostituito Bennington alla voce.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Rock

ultimo aggiornamento: 29-05-2021


Le migliori canzoni di Jeff Buckley: da Grace a Hallelujah

Simply Red, Earth in a Lonely Space: il video della nuova canzone