Che fine ha fatto Mary Austin, il vero amore di Freddie Mercury?

Ecco che fine ha fatto Mary Austin, la donna cui è dedicato lo splendido brano scritto da Freddie Mercury Love of My Life.

La mania riguardante la musica dei Queen è esplosa con nuova energia grazie al biopic Bohemian Rhapsody, già premiato ai Golden Globe e ai botteghini di tutto il mondo. Tra i personaggi che più sorprendono all’interno della storia, fortemente romanzata, della band di Freddie Mercury, c’è quello di Mary Austin, la donna che fece perdere la testa al noto cantante e lo accompagnò in tutte le vicende importanti della sua vita.

Di lei, però, dopo il decesso di Freddie, non si è saputo più nulla. E così, dal momento dell’uscita della pellicola, sono in molti a essersi chiesti: che fine ha fatto Mary Austin? Proviamo a scoprirlo insieme.

Mary Austin e Freddie Mercury: una vera storia d’amore

Freddie conobbe la ragazza in un negozio d’abbigliamento londinese. Tra i due scattò subito qualcosa, una sorta di amore a prima vista, tanto che entrambi decisero molto presto di andare a convivere. La loro storia durò per sei lunghi anni, e si trasformò col tempo nella più dolce e sincera delle relazioni d’amicizia.

Frutto di questo sentimento fortissimo è Love of My Life, la splendida ballata scritta da Freddie Mercury e inserita nell’album più apprezzato dei Queen, A Night at the Opera (lo stesso di Bohemian Rhapsody).

FREDDIE MERCURY
FREDDIE MERCURY

Che fine ha fatto Mary Austin?

Negli anni scorsi, Mary ha rivelato alcuni dettagli sulla sua storia con Freddie Mercury in varie interviste. A Ok Magazine ha ad esempio raccontato: “Ho perso qualcuno che pensavo potesse essere l’amore della mia vita, quando morì mi sentivo come se fossimo stati sposati. Nel bene e nel male, nella gioia e nel dolore, in salute e in malattia, non avresti mai potuto far andare via Freddie a meno che non fosse morto, e anche in quel caso è stato difficile“.

In effetti, come narrato anche nel film, Freddie chiese davvero a Mary di sposarlo nel 1973, quando la fama della band iniziava a nascere. Gli eventi lo portarono poi a rinviare le nozze, fino alla scoperta della bisessualità. Sul coming out, Mary ha raccontato ai microfoni del Daily Mail: “Essendo un po’ naive mi ci è voluto un po’ per realizzare quale fosse la realtà. Lui si sentì subito meglio dopo avermi rivelato di essere bisessuale, ma io ricordo che all’epoca gli dissi che secondo me non era bisessuale, ma gay“.

Dopo la relazione con il cantante dei Queen, Mary si è sposata due volte: la prima con il pittore Piers Cameron, la seconda con Nick Holford, un imprenditore.

L’eredità di Freddie Mercury

A testimonianza del legame eterno che i due crearono negli anni del loro rapporto vi è la scelta di Freddie Mercury di lasciare metà dei suoi beni (circa 35 milioni di dollari, più le royalties e una casa enorme a Kensington) all’amore della sua vita, che in cambio ha avuto ‘solo’ la responsabilità i seppellire le sue ceneri in un posto che ancora oggi è rimasto segreto.

Riascoltiamo ancora una volta uno dei capolavori dei Queen, Love of My Life:

ultimo aggiornamento: 09-01-2019