Cesare Cremonini, La ragazza del futuro: la title track del nuovo album del cantautore bolognese, dopo il successo di Colibrì.

Mancano ancora un paio di settimane alla prima volta di Cesare Cremonini a Sanremo, ma l’artista bolognese ha già deciso di fare un bel regalo ai suoi fan. Prosegue la promozione per il prossimo album La ragazza del futuro, e dopo il successo di Colibrì il cantautore bolognese ha scelto di ripartire da un singolo molto speciale: la title track, secondo estratto dall’album. Una canzone importante con una guest star di lusso alla batteria.

Cesare Cremonini, La ragazza del futuro: con lui un super ospite

Brano scritto dallo stesso artista ex Lunapop con Davide Petrella e prodotta da Cermonini con Alessandro Magnanini, La ragazza del futuro sarà disponibile in streaming dal 19 gennaio.

Cesare Cremonini
Cesare Cremonini

A rendere più alta la curiosità per questa nuova canzone di Cremonini c’è il fatto che, come al solito, l’artista si sia circondato per l’occasione di grandi artisti, alcuni anche internazionali. Alla batteria c’è infatti un nome molto conosciuto per gli amanti del rock e del blues, Steve Jordan. Se il nome non ti dice molto, si tratta del batterista che ha preso il posot del compianto Charlie Watts nei Rolling Stones, oltre che uno dei turnisti più scelti da Eric Clapton. Un bel colpo per il cantautore felsineo.

Il significato di La ragazza del futuro

Il brano è stato presentato dallo stesso artista classe 1980 in un comunicato stampa. Si tratta di una canzone nata quando ha capito di aver trovato il nuovo album, o meglio il suo centro di gravità. L’intera struttura musicale si poggia sulla tastiera del pianoforte, che come un veliero rappresenta il centro del suo quadro. Anche per questo motivo non può trattare questo brano come un semplice singolo, ma come un pezzo chiave per la comprensione di tutto il suo nuovo progetto, incentrato su un futuro fatto di “femminilità, giovinezza, sensualità, coraggio e libertà“.

Una canzone che con tutta probabilità verrà presentata dal vivo anche nella sua prima partecipazione al Festival di Sanremo. Una partecipazione in cui ci sarà spazio per i festeggiamenti per i suoi vent’anni di carriera, con una performance che sarà una parabola della sua vita negli ultimi venti importantissimi anni. Una sorta di riassunto in brevissimo di quello che sarà il suo tour negli stadi.

Di seguito il post con la presentazione del brano:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 18-01-2022


Cos’è il FantaSanremo, il gioco che spopola sui social

Da Nunzio Filogamo ad Amadeus: tutti i presentatori del Festival di Sanremo