Le migliori canzoni rilassanti per dormire e rilassarsi: da Dream 3 a Backwards Voyager, i brani da ascoltare per conciliare il sonno.

La musica migliora la nostra vita in molti modi. Che venga usata per conciliare il sonno non dovrebbe sorprendere. Pertanto è consigliato scegliere canzoni rilassanti per dormire per abbandonarsi al relax. La frustrazione che deriva dall’incapacità di dormire è forse tanto grave quanto la stanchezza che provi il giorno dopo una dura notte passata a rigirarsi nel letto. Uno studio del 2008, condotto dall’Università Semmelweis di Budapest ha dimostrato che la musica classica può essere un mezzo efficace per ridurre i problemi del sonno. Negli ultimi anni abbiamo assistito a una proliferazione di giovani compositori di talento che hanno sviluppato una moderna sensibilità indie alla musica classica o artistica tradizionali. Ecco, pertanto, i 5 brani da mettere in cuffia o nello stereo prima di coricarsi.

Ascoltare musica a letto
Ascoltare musica a letto

Max Richter – ‘Dream 3 (in the midst of my life)’

Il compositore ha progettato Dream 3 questo pezzo di otto ore e mezza – pubblicato nel 2015 – per essere l’accompagnamento perfetto per un sonno ristoratore. È una delizia anche quando si è svegli e si vuole semplicemente abbandonarsi al relax. La lunga traccia fu trasmessa dalla rete ABC durante la notte, in diretta alla Sydney Opera House. Il video:

Brian Eno – ‘1/1’

Dovete semplicemente invitare Brian Eno nella tua camera da letto se non l’avete già fatto. Il maestro della musica ambientale conosce il potere dei suoni belli, misurati e calmanti e non ha paura di usarli. Non è una mossa da prendere sotto gamba, visto che ci sono altri artisti che si dedicano a suoni più audaci, rumorosi e sfacciati. Una sfida audace per Eno, che ci ha regalato alcune delle musiche più belle e rilassanti dell’era moderna. Questa è la traccia di apertura del suo album del 1978, Ambient 1/Music For Airports. Il video:

Gordi – ‘Aeroplane Bathroom’

La voce di Gordi – perfetta come sempre – si dipana su movimenti lenti e semplici del pianoforte e la produzione delicata, ultra delicata e atmosferica conferiscono all’ascoltatore tutto quello di cui ha bisogno per abbandonarsi tra le braccia di Morfeo: calma, rilassamento e tranquillità. Il video:

R.E.M. – ‘Airportman’

Come si può organizzare una playlist per favorire il sonno senza i R.E.M.? Si tratta di una canzone minimalista del gruppo, capitanato da Mike Stipe, inserita nell’album Up, pubblicato nel 1998 ed è perfetta da inserire nell’elenco di canzoni rilassanti, che fanno contare meno pecore del previsto. Il video:

Dirty Three – ‘Backwards Voyager’

Questa canzone quasi rappresenta quei momenti nervosi che sopraggiungono prima che arrivi il sonno. Quando il proprio essere si avvia sulla strada del riposo e del relax, ma la propria mente non è ancora pronta ad abbandonarsi al sonno più profondo. Backwards Voyager, ma anche altre canzoni dei Dirty Three, possono condurci verso un posto più tranquillo. Il video:

TAG:
canzoni

ultimo aggiornamento: 11-08-2021


Tears of a Clown, il brano degli Iron Maiden dedicato a Robin Williams

Diane Warren, The Cave Session Vol. 1: il primo album da cantante