Le canzoni più brutte del 2020: la top 5 del New York Post tra i brani peggiori che ci hanno accompagnato in questo tremendo anno segnato dal Covid.

Il 2020 è ormai agli sgoccioli ed è tempo di stilare le classifiche del ‘meglio di’… ma anche del peggio. In questi giorni il New York Post si è divertito a pubblicare la propria rassegna delle canzoni più brutte del 2020. Una playlist degli obbrobri musicali che ci hanno accompagnato nell’anno peggiore del Ventunesimo secolo. Come sempre si tratta di considerazioni personali, e a dirla tutta la top 5 non ci trova del tutto d’accordo. Ma si tratta di un gioco, e i giudizi vanno accettati. Ecco dunque quali sono state le peggiori canzoni di questo 2020 secondo la redazione del celebre quotidiano americano.

Le canzoni peggiori del 2020 (per il New York Post)

Al primo posto in questa speciale graduatoria c’è uno degli ultimi brani pubblicati quest’anno, Dirty Little Virus di Iggy Pop. E pensare che l’icona aveva voluto regalare ai propri fan un canto funebre per chiudere al meglio l’anno falcidiato dal Covid. Ma le sue parole e la sua musica evidentemente non hanno colpito la redazione del NYP, che lo ha punito severamente.

Iggy Pop
Iggy Pop

Ma in una graduatoria del genere non poteva mancare qualche pezzo K-pop. A far inorridire le orecchie degli amanti della musica sono stati quest’anno anche i BTS, reduci dal successo planetario di Dynamite. Nella classifica dei peggiori pezzi entra però un brano meno fortunato, Dis-ease. Facciamoci del male insieme:

E si prosegue sull’onda del K-pop, stavolta con le Blackpink, che si sono regalate un duetto con la femcee Cardi B nel brano Bet You Wanna. Un pezzo non proprio riuscito, almeno secondo i critici del celebre quotidiano newyorkese:

La presenza che fa maggiormente rumore in questa top 5 è però quella di Sine from Above, il duetto di Lady Gaga con Elton John presente in Chromatica. Se è vero che nell’album della popstar non mancano infatti pezzi che fanno piangere le orecchie, va detto che in molti hanno apprezzato il brano con sir Elton (personalmente, il migliore dell’album). Ma si sa, de gustibus…

Lady Gaga
Lady Gaga

E chiudiamo questa breve playlist con il brano che avrebbe dovuto salvare il mondo in Bill & Ted Face the Music. Si tratta della canzone di Wyld Stallyns feat. Animals as Leaders e Christian Scott aTunde Adjuah. Un pezzo che dalle nostre parti non ha avuto grande fortuna. Non possiamo che esserne lieti.

strillo

ultimo aggiornamento: 28-12-2020


Salmo, nuova musica in arrivo: l’annuncio sui social

Finisce la striscia vincente di Ed Sheeran: il nuovo singolo parte male in UK