Francesco Renga: cancellati i concerti del tour europeo

Francesco Renga: annullati i concerti del tour europeo

Sono stati cancellati, o posticipati a data da destinarsi, i concerti del tour europeo di Francesco Renga: ecco il motivo.

I concerti del tour europeo di Francesco Renga sono stati annullati. Dopo qualche giorno d’incertezza, lo hanno comunicato gli stessi organizzatori, sottolineando come la cancellazione non sia dovuta a problemi dell’artista.

Nel comunicato ufficiale si parla di slittamento a data da destinarsi, ma i biglietti già acquistati per gli eventi non saranno validi per le nuove date. Un piccolo pasticcio che ha deluso molti fan del cantautore, già pronti a vederlo esibirsi in alcune delle location più suggestive del Vecchio Continente.

Francesco Renga: cancellati i concerti del tour europeo

I live, in programma nel mese di maggio, sono stati cancellati per motivi non dipendenti dall’artista. Lo hanno reso noto i circuiti internazionali, che hanno inviato una email ai fan in possesso del biglietto per spiegare le modalità del rimborso dei ticket già acqusitati.

La F&P Group ha emanato quindi questa comunicazione ufficiale: “A causa di motivi-tecnico organizzativi totalmente indipendenti dall’artista, il tour europeo di Francesco Regna è stato posticipato a data da destinarsi“.

Al momento però la data da destinarsi non è stata comunicata, e dunque si può parlare di vera e propria cancellazione delle date coinvolte, ovvero quella di Bruxelles del 13 maggio, di Parigi del 15 maggio, di Londra del 16 maggio e di Madrid del 18 maggio.

Francesco Renga
Francesco Renga

Francesco Renga si scusa per la comunicazione

Non è andata molto giù al cantautore bresciano questa cancellazione. O meglio, non gli è piaciuta la comunicazione dell’annullamento. Non a caso, sui social l’artista ha affermato: “Finalmente una comunicazione adeguata, spero si sia capito che la cosa non è dipesa da me. Sono molto dispiaciuto per tutti i disagi che questa cosa vi ha causato“.

A infastidire molto l’artista, che da poco ha duettato con Ermal Meta, era stato il fatto che solo pochi giorni fa, sui social, era stato lui stesso a dirsi entusiasta di poter portare la propria musica in giro per l’Europa. Un errore di comunicazione clamoroso che dall’entourage di un cantante così importante in pochi si sarebbero aspettati.

Di seguito il video di Il mio giorno più bello nel mondo:

ultimo aggiornamento: 21-02-2020