I BTS dovranno rispondere alla chiamata per il servizio di leva obbligatorio: ecco quando potranno tornare a esibirsi.

Nessuno può sottrarsi al servizio militare obbligatorio in Corea del Sud, nemmeno i BTS. La band più famosa al mondo dovrà rispondere alla chiamata alle armi, il vecchio servizio di leva da tempo abolito in Italia. Fino a poco tempo fa sembrava un’ipotesi, da oggi però si tratta di una certezza. Lo ha comunicato ufficialmente la loro agenzia, la Big Hit. A dicembre Jin, il membro più grande del gruppo, compie 30 anni e arriverà quindi al limite per rispondere alla chiamata. Sarà lui a partire per primo, per poi essere seguito a turno dai rispettivi colleghi. Ma quando potranno tornare finalmente a esibirsi sul palco? C’è già una prima ipotesi di data.

BTS obbligati al servizio di leva

Con un comunicato molto scarno, la Big Hit ha confermato che non ci sarà alcuna eccezione per i BTS, anche le più grandi star della musica coreana dovranno rispondere al servizio di leva. A pochi giorni dal concerto a Busan per sostenere la candidatura della città all’Expo 2030, è quindi arrivato l’annuncio ufficiale di uno stop forzato delle attività del gruppo, almeno per quanto riguarda i live.

BTS
BTS

A chiudere la questione è stato il ritiro dell’iniziale richiesta di Jin di rinviare la risposta al servizio militare. Una decisione che fa “scuola” all’interno del gruppo e che costringerà tutti i musicisti a sottoporsi alla leva obbligatoria entro il compimento dei 30 anni d’età, previa autorizzazione del Ministero della Cultura.

Quando torneranno insieme i BTS?

La domanda che tutti si pongono adesso è questa. Al momento non c’è alcuna notizia certa. Sappiamo, dalle parole del Ministro della Difesa coreano, che ai ragazzi dovrebbe essere dato modo di continuare a suonare insieme e a esercitarsi anche durante il servizio militare, e potrebbero per casi eccezionali anche esibirsi in concerto. Tuttavia, al momento non è chiaro quando e come potranno tornare a suonare in concerto.

Leggi anche -> Chi è Jin, il cantante dei BTS che voleva fare il giornalista

Secondo le prime possibili indiscrezioni, una reunion potrebbe avvenire non prima del 2025. Un duro colpo per tutti i loro fan, che aspettano però con fiducia l’arrivo di qualche deroga in grado di abbreviare i tempi almeno per quanto il ritorno dal vivo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 17-10-2022


Il rock dei Deep Purple torna in Italia: la scaletta del concerto di Milano

Florence and the Machine: un concerto a Milano nel 2023