Brian May, chitarrista dei Queen, è stato nominato Sir da Re Carlo III d’Inghilterra per i suoi servizi resi nel mondo della musica.

Non sarà mai un “king” o una “queen”, ma il chitarrista Brian May è entrato ufficialmente nella nobiltà. Re Carlo III ha infatti deciso di insignirlo del titolo di Sir nel 2023. La notizia è stata resa nota solo nelle ultime ore ed è stata commentata dallo stesso chitarrista inglese attraverso un video pubblicato sul suo account ufficiale su Instagram. Tra l’altro, non si tratta della prima onorificenza ottenuta dal chitarrista dei Queen nel corso della sua carriera.

Brian May diventa Sir

Tra pochi giorni May diventerà Sir Brian Harold May. Lo ha deciso Re Carlo III, per premiare “i suoi servigi resi alla musica e per il lavoro svolto nella beneficenza“. Un titolo che va ad arricchire di un nuovo prestigioso riconoscimento l’attività del chitarrista dei Queen.

Brian May
Brian May

Dopo la notizia, lo stesso artista ha voluto commentare questo ennesimo riconoscimento attraverso un video pubblicato sul suo account Instagram, affermando: “Sono felice e grato di ricevere questa onorificenza. Considererò il cavalierato non tanto come una ricompensa, ma come un incarico, perché io continui a lottare per la giustizia, per essere una voce per coloro che non hanno voce. Mi sforzerò di essere degno, di essere quel Cavaliere dall’armatura splendente“. Di seguito il video:

Le onorificenze di Brian May

A confermare la grandezza di Brian come musicista e come persona ci sono anche le altre onorificenze ottenute dall’artista nel corso della sua vita. Nel 2005 aveva ottenuto dalla Regina Elisabetta II il titolo di Commander of the Order of the British Empire.

Leggi anche
Brian May ricorda gli ultimi anni di Freddie Mercury: “Abbiamo cercato di proteggerlo”

Oltre ai titoli “di casa”, May può però anche vantare l’Ordine d’onore dell’Armenia. Insomma, la musica rock inglese ha un nuovo cavaliere, dopo i vari Elton John e Paul McCartney. E mai come in questo caso si può dire che il titolo sia stato meritato.

Riproduzione riservata © 2023 - NM

Rock strillo

ultimo aggiornamento: 02-01-2023


I Foo Fighters annunciano il ritorno dopo la morte di Taylor Hawkins: “Ci rivedremo presto”

Mahmood e Blanco tornano a Sanremo nel 2023: l’annuncio di Amadeus