B.B. King ricoverato all'ospedale di Las Vegas. Ore d'ansia ...

B.B. King ricoverato all’ospedale di Las Vegas. Ore d’ansia per il re del blues

B.B. King è stato ricoverato in un ospedale di Las Vegas, dove lui risiede, per disidratazione. Ansia nel mondo della musica per il re del blues. A rassicurare le sue condizioni una dichiarazione della figlia Claudette.

Il mondo della musica è in ansia. Il leggendario re del Blues, B.B. King è ricoverato in un ospedale di Las Vegas per una forte disidratazione causata da diabete tipo II. B.B. è in terapia da oltre 20 per questa malattia ma non essendo in possesso inizialmente di notizie certe, in molti hanno temuto il peggio, visti i suoi 89 anni. A tranquillizzare tutti ci ha pensato la figlia Claudette con una sua dichiarazione al “Los Angeles Time”: “Ora sta molto meglio“. Breve concisa ma sostanziale. Adesso si attendono sviluppi e bollettini medici sulle sue condizioni di salute. B.B.King, nello scorso ottobre, si era sentito male sul palco durante un’esibizione all’House of Blues di Chicago, sempre per lo stesso motivo, disidratazione e possatezza. Il re del Blues non ha mai smesso di esibirsi. Una media di 300 concerti all’anno e solo nell’ultimo anno almeno un centinaio. Incredibile B.B.King!

ultimo aggiornamento: 07-04-2015