Un dramma ha sconvolto gli Stati Uniti: almeno 8 persone sono morte tra la calca all’Astroworld Festival di Travis Scott.

Morire ad un concerto. Una tragedia che avevamo dimenticato in epoca Covid, ma che è tornata purtroppo a galla dopo quanto accaduto nella serata del 5 novembre. Come riferito dalla CNN, almeno otto persone sono morte a Houston, in Texas, durante la prima giornata dell’Astroworld Festival, il mega evento musicale organizzato dal rapper Travis Scott. Un dramma con pochi precedenti, che ha portato gli organizzatori ad annullare la seconda serata, inizialmente prevista per il 6 novembre.

Travis Scott
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/travisscottlaflame

L’Astroworld Festival di Travis Scott finisce in tragedia

Era uno degli eventi musicali più attesi di questo fine 2021, il Festival organizzato da Travis Scott, uno dei fenomeni della musica hip hop a stelle e strisce degli ultimi dieci anni. Ma nessuno si sarebbe aspettato un epilogo del genere. Come riferito dalle autorità locali, la folla di spettatori che hanno scelto di partecipare all’evento si è riversata verso l’ingresso dell’NRG Park spingendo, senza prestare alcuna attenzione alle raccomandazioni del personale di sicurezza e senza seguire il protocollo anti-Covid.

Nei pressi del palco si è così formata in pochi minuti una calca di spettatori che hanno iniziato ad ammassarsi senza sosta, dando vita a una vera e propria tragedia. Molte persone hanno infatti perso i sensi tra la folla, creando ulteriore panico e scatenando il delirio. Come riferito dalla CNN, 17 spettatori sono stati trasportati in ospedale, 11 in arresto cardiaco, e più di 300 sono state assistite direttamente sul posto. La conta dei morti è per il momento di 8 persone.

Cancellato l’Astroworld Festival

La grande kermesse voluta dal rapper americano si è così conclusa in una vera tragedia, e ha portato alla ovvia cancellazione della seconda giornata dello show. In tabellone, in una line up da brividi, figuravano tra gli altri gli Earth Wind & Fire, SZA, Bad Bunny, Tame Impala, Young Thug, 21 Savage, Roddy Ricch, Lil Baby, Don Toliver e tante altre stelle della musica contemporanea, non solo hip hop, internazionale.

I nostri cuori sono con la famiglia dell’Astroworld, specialmente con quelli che hanno perso i loro cari. Siamo concentrati sul fornire il nostro supporto alle autorità per quel che possiamo. (…) Ringraziamo la polizia, i vigili del fuoco e l’NRG Park per l’aiuto e il supporto“, si legge in un post social degli organizzatori:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/travisscottlaflame

Riproduzione riservata © 2021 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 06-11-2021


Un anno senza Stefano D’Orazio: le sue migliori canzoni per i Pooh

Porcupine Tree, Closure/Continuation: il nuovo album e un conocerto in Italia nel 2022