Asia Argento, I’m Broken: la cantante e attrice torna alla musica otto anni dopo l’ultima volta con un video molto particolare.

Otto anni dopo, riecco Asia Argento. L’attrice figlia del grande regista Dario Argento, non nuova al mondo della musica, si era presa una lunga pausa negli ultimi tempi, dedicandosi ad altri progetti, tra i quali la mancanta partecipazione a X Factor come giudice. Ora però è arrivato il momento di dare un seguito a Total Entropy. L’artista ha già lanciato un nuovo singolo, I’m broken, il primo estratto da quello che sarà un vero e proprio album. E lo ha presentato attraverso un video dai contenuti d’ispirazione fetish.

Asia Argento e Dario Argento
Asia Argento e Dario Argento

Asia Argento, I’m Broken: il nuovo singolo

Brano inciso insieme a DJ Gruff, I’m Broken è il primo estratto dall’album Music from My Bed, un lavoro che, stando a quanto riferito dalla stessa cantante in un comunicato, si muove tra l’inglese e il romanesco, mescolando suoni e stili, tra elettronica, trap, rap e world music.

Un disco concepito dalla stessa Asia in camera da letto, durante un isolamento forzato dovuto non al Covid, ma a un incidente. Spiega la stessa cantante e attrice: “Vomitai il testo su una delle tracce di Holly, avevo così bisogno di scriverlo che lo terminai nel giro di venti minuti. Volevo raccontare il mio tormento fisico e morale, il beat di Holly era allegro, pieno di speranza, e quindi invece di piangere sulle mie miserie, scrissi un testo auto ironico“.

Un video fetish per I’m Broken

A rendere ancora più atteso il ritorno di Asia al mondo della musica è anche il tema scelto per il video del nuovo singolo. Una clip che vive nelle atmosfere fetish e bondage, già riempito di like dai suoi follower sui social.

Tornando al senso del brano, Asia ha aggiunto: “Mi ricordo che avevo scritto una parte in cui facevo un parallelo fra me e Frida Kahlo. Mi rendo conto che era azzardato, non volevo naturalmente paragonarmi a lei come artista, ma la sua resilienza, il suo modo di usare l’arte per esorcizzare la sua infermità, riuscire a dipingere quando era costretta a letto, furono di enorme ispirazione per scrivere il primo testo“.

Di seguito un’anticipazione della clip:

strillo

ultimo aggiornamento: 23-09-2021


Elton John con Charlie Puth: il significato della nuova After All

30 anni di Nevermind: la storia e le curiosità sull’album dei Nirvana