Arisa, Tu mi perdicion: il significato del testo e la cover del nuovo singolo della cantante, in cui si mette a nudo.

Arisa si mostra nuda, completamente nuda, coperta solo in alcuni punti strategici da alcuni guanti, indossati da lei (e non solo). Una copertina che sconvolge il pubblico vecchio stampo, ma che sembra l’arrivo naturale di un percorso intrapreso ormai da un paio di anni dalla cantante di origine lucana. A essere rappresentata da questa copertina è un singolo completamente nuovo, in arrivo l’8 luglio: tu mi perdicion. L’ennesimo tormentone estivo pronto a stravolgere la programmazione radiofonica italiana.

Arisa nuda per la copertina di Tu mi perdicion

Tutto cambia, si trasforma, e anche l’amore adesso vibra a una frequenza diversa“, ha scritto sui social la cantante, che ha totalmente rivoluzionato il suo look e il suo atteggiamento. Sembrano passati secoli da quando si presentava, un po’ timida e impacciata, sul palco di Sanremo nascosta dietro i suoi occhialoni.

Arisa
Arisa

Oggi Rosalba non è più solo una cantante, ma soprattutto un’icona sexy, come dimostrato dalle tantissime foto in cui ha messo in mostra negli ultimi anni le sue curve, con pose sempre più audaci, fino a quella di questa copertina, in grado di parlare più di qualunque altra canzone:

Il significato di tu mi perdicion

Il messaggio al centro della canzone sembra essere un amore per la prima volta provato in maniera così forte, ma che a quanto pare sarebbe finito. Che ci sia un collegamento con la storia con il ballerino Vito Coppola di Ballando? Impossibile non pensarci, soprattutto leggendo le parole dell’artista nella caption: “Il tempo cura e ti mostra la vera natura delle cose se non ti fermi. Il mio cuore ha attraversato un periodo molto duro per la prima volta nella vita, ho versato molte lacrime e combattuto con la fissa di un’idea che mi ha rubato il sorriso per mesi. (…) Adesso sto meglio. Ho capito che l’amore vero non l’avevo mai provato prima e mi sono scoperta in grado di dare tanto. Non m’importa dell’esito“.

In conclusione, tu mi perdicion racconta la storia del suo amore che non cede al dolore, e che non si dissolve, ma si rinnova e si fortifica, fino a indicare la strada. Una canzone per ragazzi e ragazze che hanno il cuore spezzato, ma che devono trovare la forza di andare oltre e coltivare ancora l’amore con la stessa intensità.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Arisa strillo

ultimo aggiornamento: 07-07-2022


I KISS salutano i loro fan italiani: la scaletta del concerto all’Arena di Verona

Måneskin, il concerto al Circo Massimo si farà: il Comune invita a usare le mascherine