Ana Mena prova a conquistare le classifiche in Spagna con una nuova versione della hit Musica leggerissima di Colapesce e Dimartino.

Sono passati mesi, ma Musica leggerissima è ancora la canzone simbolo di Sanremo 2021. Più di Zitti e buoni, il brano che ha portato i Maneskin alla vittoria ma che poi ha lasciato spazio per il loro successo internazionale ad altre canzoni. La hit di Colapesce e Dimartino, dal fascino anni Ottanta latineggiante ha saputo diventare virale sui social e non solo, e adesso potrebbe raggiungere un nuovo grande traguardo, rinascendo in una versione spagnola ad opera di una grande popstar molto conosciuta anche dalle nostre parti: Ana Mena.

Ana Mena
Ana Mena

Ana Mena rifà Musica leggerissima

Già musa di Fred De Palma e da due estati voce femminile per le hit di Rocco Hunt, Ana Mena è la vera regina dell’estate italiana di questi ultimi quattro anni. Una voce spagnoleggiante e sensuale che ha saputo conquistare anche il pubblico italiano. E che adesso prova, con una hit italiana, ad imporsi definitivamente anche in Spagna. L’artista importerà nella penisola iberica Musica leggerissima, che diventa Musica ligera. Un nuovo singolo in arrivo il 25 novembre sulle piattaforme streaming.

Il tributo di Ana Mena a Colapesce e Dimartino

Quello di Ana è una sorta di vero e proprio tributo a due dei cantautori italiani più sottovalutati degli ultimi anni. Artisti di straordinario talento che hanno trovato il giusto successo solo a Sanremo 2021. Già su Twitter, negli scorsi mesi, Ana aveva affermato di apprezzare moltissimo Musica leggerissima. E così ha scelto di renderla sua con una versione più intima presentata anche dal vivo nel suo tour spagnolo. Riuscirà con questo pezzo a conquistare le classifiche anche in Spagna?

Di questo il video di Musica leggerissima, nella versione originale:

Riproduzione riservata © 2021 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 22-11-2021


Adele chiama, Spotify risponde: modificate le modalità di ascolto

La rappresentante di lista in tour nel 2022: le date e i biglietti dei concerti