50 Cent invita tutti a votare per Donald Trump, al di là di ogni simpatia per i neri: ecco il motivo che ha spinto il rapper ad appoggiare il tycoon.

Al conto in banca non si comanda, almeno secondo la filosofia di 50 Cent! Il rapper americano si è esposto pubblicamente a pochi giorni dalle elezioni presidenziali in America, invitando tutti a votare per… Donald Trump! Sì, proprio per il tycoon, da molti accusato di aver inacerbito il razzismo negli Stati Uniti e nel mondo. Ma questo al rapper americano interessa davvero poco, e davanti all’eventualità di verdersi tassati i suoi ‘risparmi’, ha scelto di appoggiare pubblicamente l’attuale presidente americano, attirandosi tra l’altro non poche critiche.

Perché 50 Cent vota per Donald Trump

Su Twitter è apparsa in queste ore una foto con una tassazione che il candidato dem Joe Biden vorrebbe attuare sui contribuenti sopra i 400mila dollari annui. Piano tributario che non convince per nulla 50 Cent, che ha reagito scrivendo: “Ma che ca**o! Votate per Trump. Io me ne vado. Tanto i Knicks di New York non vincono mai. Non m’interessa se a Trump non vanno a genio i neri. Il 62? Ma sei fuori di testa?“.

50 Cent
50 Cent

Biden vorrebbe in effetti portare al 62% la tassazione per i contribuenti sopra i 400mila dollari che vivono negli Stati delal California, del New Jersey e nella città di New York. Troppo per il rapper, che ai suoi soldi tiene molto.

Il controverso rapporto tra 50 Cent e Donald Trump

In effetti non è sempre stato amore quello tra il tycoon e il rapper di In da Club. Solo qualche anno fa l’artista si era rifiutato di cantare alla festa per l’insediamento dell’imprenditore, rinunciando a 500mila dollari. “Non tutti i soldi sono buoni“, aveva dichiarato in quel momento.

Già la scorsa estate aveva però mostrato segni di apprezzamento per Trump, lodandone l’atteggiamento di fronte alle critiche: “Sapete cosa ho imparato dal mio presidente? Che non devo scusarmi“. E ora il tweet che ne certifica il riavvicinamento definitivo (forse):

TAG:
50 cent donald trump

ultimo aggiornamento: 20-10-2020


40 anni fa usciva Boy, l’album di debutto degli U2

Le 5 migliori canzoni di Snoop Dogg