Arriva su Discovery+ la serie 2016 L’anno della trap: i protagonisti di una storia che racconta la rivoluzione musicale più importante degli ultimi anni.

C’è un anno in cui la musica italiana è cambiata davvero, negli ultimi anni: il 2016. In quell’anno esplose in maniera importante anche nel nostro Paese un nuovo genere musicale destinato a lasciare un segno indelebile nella storia dell’industria musicale italiana: la trap, una variante del rap già da qualche anno grande protagonista nelle classifiche musicali d’Oltreoceano. Una rivoluzione vera e propria raccontata per la prima volta dalla serie 2016 L’anno della trap, in arrivo sulla piattaforma Discovery+ dal 16 settembre. Scopriamo insieme tutti i dettagli su questa nuova produzione.

2016 L’anno della trap: i protagonisti

Saranno tanti gli esponenti del mondo hip hop italiano a raccontarci in che modo l’arrivo della trap ha cambiato definitivamente la musica italiana e la concezione stessa di rap e hip hop. La voce fuori campo che ci guiderà in questo lungo viaggio sarà ben riconoscibile: quella di Jake La Furia, che della rivoluzione è stato uno dei padrini, seppur non un artefice in prima persona.

Jake La Furia
Jake La Furia

Ma saranno davvero molti i personaggi che prenderanno parte alla serie per raccontare dal proprio punto di vista come si è arrivati a questa svolta: da Emis Killa a Vegas Jones, da Enzo Dong a Side Baby, passando per Ernia, Fabri Fibra, Gemitaiz, Luchè, Madame e Rkomi. Oltre ai musicisti, hanno preso parte al progetto anche la manager più influente della scena hip hop italiana, Paola Zukar, oltre a producer come Slait.

Di cosa parla 2016 L’anno della trap

Il racconto in questa serie tv è incentrato su un anno in particolare, il 2016, quello in cui per la prima volta anche in Italia le piattaforme streaming, Spotify in testa, sono esplose definitivamente, rilanciando il rap e l’industria musicale in generale. In questo periodo si è creata in Italia una vera e propria new wave, con linguaggi e costumi unici accompagnati da un modo innovativo di utilizzare i social network. Artefici della rivoluzione artisti come la Dark Polo Gang, che ha aperto le porte a tutto il filone che ha avuto in Sfera Ebbasta il suo king indiscusso.

Di seguito il trailer:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 16-09-2022


Maneskin: il significato del brano Coraline

Roger Waters torna in Italia per sei concerti nel 2023