Zucchero in tour nel 2022: la scaletta dei concerti del bluesman emiliano in Italia dopo la residency dell’Arena di Verona.

Le emozioni incredibili della residency dell’Arena di Verona sono alle spalle, ma per Sugar non è ancora tempo di appendere la chitarra al muro. Anche in questa estate Zucchero sarà protagonista sui palchi di tutto il mondo, con diversi appuntamenti in Italia nel mese di luglio. Una serie di concerti evento che lo vedranno esibirsi dal vivo con i grandi classici del suo repertorio ma anche con alcune canzoni dei suoi ultimi dischi. Andiamo a scoprire la possibile scaletta dei prossimi concerti.

Zucchero in tour nel 2022

In questo 2022 abbiamo già potuto riabbracciare Sugar, dopo la lunga pausa causata dal Covid, sia nei concerti già storici dell’Arena di Verona, sia in un grande appuntamento a Rimini. Ma adesso è arrivato il momento della leg italiana della sua tournée mondiale.

Zucchero
Zucchero

Queste le date in calendario nei prossimi appuntamenti di luglio di Fornaciari:

– 2 luglio al Palazzo di Caccia di Stupinigi di Nichelino (Torino)
– 4 luglio all’Arena Castello Carrarese di Este (Padova)
– 7 luglio in piazza Grande a Palmanova (Udine)
– 8 luglio al Parco Ducale di Parma
– 20 luglio alle Mura di Lucca

La scaletta dei concerti di Zucchero nel 2022

Con il suo repertorio straordinario e ricco di grandi successi e il suo amore per i classici del blues, Zucchero è in grado di costruire sempre scalette che riescono a coinvolgere i suoi grandi fan ma anche chi ancora non conosce appieno il suo talento. Scopriamo insieme la scaletta dei suoi ultimi appuntamenti, che si basa principalmente su quella dell’Arena di Verona. Ecco le canzoni del suo ultimo live a Dusseldorf, in Germania:

– Soul Mama
– Il mare impetuoso al tramonto salì sulla Luna e dietro una tendina di stelle…
– Sarebbe questo il mondo
– La canzone che se ne va
– Voci
– Partigiano reggiano
– 13 buone ragioni
– Ci si arrende
– Pene
– Facile
– Vedo nero
– Baila (Sexy Thing)
– Dune mosse
– Soldati nella mia città
– Un soffio caldo
– L’urlo
– Solo una sana e consapevole libidine salva il giovane dallo stress e dall’Azione Cattolica
– Miserere
– Stayin’ Alive (cover Bee Gees)
– Honky Tonk Train Blues (cover Keith Emerson)
– Blu
– Il volo
– Diamante
– Per colpa di chi
– Diavolo in me
– Chocabeck
Senza una donna

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 01-07-2022


Il rock dei Deep Purple torna in Italia: la scaletta dei concerti di Roma e Bologna

Blondie, le migliori canzoni: da Heart of Glass a Dreaming