Zucchero, grande successo per gli undici live all’Arena di Verona

Concluse le undici tappe italiane di Zucchero: si sono svolte tutte all’Arena di Verona, per la gioia degli oltre 115 mila spettatori

Un successo strepitoso per i live di Zucchero all’Arena di Verona: “10+1 straordinari show” si è chiuso proprio ieri sera, 28 settembre, ultima giornata dedicata ai concerti italiani dell’artista. Una sorta di residency, quella di Zucchero, che dopo aver raccolto gli applausi del nostro Paese (115.128 spettatori in totale) volerà fuori dai confini, per il “Black Cat World Tour 2016”. Zucchero ha scelto la prestigiosa location per presentare il suo nuovo album, Black Cat: saranno gli unici concerti del 2016 in Italia

Il tour

Dal 1 ottobre, infatti, Zucchero comincerà il suo tour europeo. Queste le date già confermate: 1 Ottobre Stoccarda, 2 Ottobre Dornbirn, 4 Ottobre Vienna, 5 Ottobre Innsbruck, 7 Ottobre Salisburgo, 8 Ottobre Lubiana, 9 Ottobre Graz, 11 Ottobre Varsavia, 12 Ottobre Praga, 14 Ottobre Esch-Sur-Alzette, 15 Ottobre Bruxelles, 17 Ottobre Amsterdam, 20 e 21 Ottobre Londra, 24 Ottobre Oberhausen, 25 Ottobre Amburgo, 26 Ottobre Francoforte Sul Meno, 28 Ottobre Berlino, 29 Ottobre Monaco Di Baviera, 31 Ottobre e 1 Novembre Zurigo, 2 Novembre Ginevra, 6, 7 e 8 Novembre A Parigi, Il 10 Novembre Dresda, 12 Novembre Cluj-Napoca, 14 Novembre Bucarest, 15 Novembre A Sofia e 17 Novembre A Ruse.

Il disco

Il disco “Black Cat” è prodotto da tre grandi nomi del panorama internazionale, T Bone Burnett (Elvis Costello, Elton John, Tony Bennett e altri), Brendan O’Brien (Bruce Springsteen, Pearl Jam, Bob Dylan e altri) e Don Was (The Rolling Stones, Iggy Pop, Bob Dylan e altri), e si compone di 13 brani dalle nervature rock-blues. L’album annovera, anche, la collaborazione artistica di Bono, che in seguito alla tragedia avvenuta al Bataclan di Parigi ha scritto con Zucchero il brano “Streets Of Surrender (S.O.S.)”, la partecipazione alle chitarre di Mark Knopfler, che suona sia nel brano “Streets Of Surrender (S.O.S.)” sia nel brano “Ci si arrende” e il contributo artistico di Elvis Costello che ha scritto la versione inglese del brano “Love Again”, dal titolo “Turn the world down” (canzone presente solo nelle versioni estere di “Black Cat”).

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 29-09-2016

Ivana Crocifisso