Sanremo 2019: con gli Zen Circus il rock sfida il Festival

Il nostro commento sui partecipanti al prossimo Sanremo 2019: debutto per gli Zen Circus di Andrea Appino.

Gli Zen Circus sbarcano a Sanremo nel 2019. Il gruppo di Andrea Appino, dopo anni di rock nelle periferie e in contesti lontani dal mainstream, approda per la prima volta sul palco dell’Ariston, con la voglia di far vedere quanto una vera gavetta, unita alla giusta dose d’irriverenza, possa ancora fare la differenza. Ma riusciranno a non diventare un corpo estraneo nel contesto del Festival della canzone italiana?

Ecco cosa pensiamo della loro partecipazione alla sessantanovesima edizione della kermesse.

Agli Zen Circus serve Sanremo?

Non è semplice rispondere a questa domanda. Fino a poco tempo fa, nessuno si sarebbe atteso una partecipazione degli Zen Circus a Sanremo, manifestazione apparentemente così distante dal loro mondo. Eppure, i ragazzacci toscani hanno deciso di concorrere e sono arrivati tra i 24 protagonisti scelti dal direttore artistico.

Forse Sanremo non gli serve. Ma dal momento che lo hanno voluto, la visibilità che il Festival potrà dargli sarà tanto di guadagnato per una band che ha vissuto per anni nell’ombra di un semi anonimato.

Zen Circus
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/thezencircus/

A Sanremo servono gli Zen Circus?

Dipenderà da che Zen Circus saranno quelli di L’amore è una dittatura. Se quelli più vicini al punk delle origini, folk nell’anima più che nella veste musicale, o quelli più annacquati nel pop degli ultimi anni, indie a loro modo. Nel secondo caso, la loro presenza non porterebbe nulla di più al Festival rispetto a quanto accaduto, ad esempio, lo scorso anno con Lo Stato Sociale (gruppo comunque concettualmente diverso). Se invece si avvicineranno più alla prima ipotesi, allora la loro dose di rock potrebbe risultare come una piacevole semi novità nell’ambito del concorso canoro.

In attesa di scoprire cosa potranno dare gli Zen Circus a Sanremo, ci riascoltiamo un loro famoso pezzo, Catene:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/thezencircus/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-01-2019