Il significato che si cela dietro Mai dire mai (la locura), canzone presentata a Sanremo 2021 da Willie Peyote.

Durante la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2021, Willie Peyote ha presentato la nuova canzone Mai dire mai (la locura). L’artista ha eseguito il brano durante la seconda serata della kermesse musicale italiana, che si svolge – come di consueto – sul palco dell’Ariston. Scopriamo insieme il significato del testo.

Willie Peyote, Mai dire mai (la locura): il significato della canzone

Mai dire mai (la locura) è il brano presentato da Willie Peyote nel corso della sua partecipazione alla 71esima edizione del Festival di Sanremo.

Willie Peyote
Willie Peyote

Il testo è ancorato ai tempi che stiamo vivendo e agli eventi che hanno totalmente condizionato la nostra vita, dalla pandemia di Coronavirus al lockdown. L’artista fa una riflessione su come le persone si siano abituate a mettere l’intrattenimento al primo posto, in questi mesi di emergenza sanitaria.

Ecco il video:

Polemiche e riferimenti nerd

Nel testo viene avviata, inoltre, una polemica sull’apertura concessa agli stadi per le partite di pallone e il totale diniego, in tal senso, per cinema e teatri che hanno molto sofferto le chiusure forzate. Inoltre, il testo è ricco di citazioni nerd, a partire dalla “locura” che fa riferimento alla serie TV Boris. Anche lo stesso nome del rapper è l’unione del suo vero nome – Guglielmo – in versione inglese, che fa riferimento a Wile E. Coyote, famoso personaggio dei Looney Tunes. Peyote, invece, si riferisce alla pianta allucinogena presente in America settentrionale.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Sanremo

ultimo aggiornamento: 05-03-2021


Irama, La genesi del tuo colore: il significato della canzone di Sanremo

Sanremo 2021: il racconto della quarta serata