Vasco Rossi pubblica VascononStop, la raccolta completa del Komandante

69 canzoni in ordine cronologico, da “un mondo migliore” a “Jenny” in un’unica raccolta: Vasco Rossi festeggia i suoi 40 anni di carriera con “Vascononstop”

chiudi

Video della settimana: Cosa lega Kurt Cobain ad Amy Winehouse?
Caricamento Player...

69 canzoni scelte dal suo immenso repertorio, dai primi successi a oggi, e 4 brani inediti realizzati proprio per questo progetto: Vasco Rossi ha pubblicato “Vasco non Stop”, la mega raccolta che ripercorre tutta la carriera del Komandante.

L’opera è stata pubblicata in tre edizioni differenti: una standard con 4 Cd, una “Fan Edition” con 9 Cd e 2 Dvd, e un’edizione vinle Deluxe che racchiude 7 Lp.

Vasco parla degli inediti

Lo stesso Vasco Rossi ha parlato del brano inedito che sarà contenuto nella raccolta:

“E’ una canzone di speranza. Noi vogliamo credere in un mondo migliore, non vogliamo rinunciare a costruircelo. Lo spunto per il testo mi è venuto con la malinconia che mi è scesa addosso una sera, prima di partire per Los Angeles. Non ne avevo più voglia. Poi la canzone, una volta in volo, ha preso altre strade. Dalle difficoltà di adattamento e di lasciarsi tutto alle spalle per ricominciare tutto in un’altra situazione”.

Vasco Rossi in rotta con Live Nation

Dopo un servizio de Le IeneLive Nation, una delle principali società italiane specializzate nella vendita di biglietti per concerti ed eventi musicali, si trova coinvolta in una vera e propria bufera: lazienda sarebbe coinvolta nella vendita di biglietti secondari per alcuni concerti di artisti internazionali quali Bruce Springsteen e i Coldplay.

Dopo il servizio che inchioderebbe Live Nation, l’azienda ha voluto quindi pubblicare sul proprio sito una nota ufficiale in cui si puntualizza che il servizio andato in onda su Italia 1 “si riferiva unicamente a pochi artisti internazionali e che nessuno degli artisti italiani ha mai chiesto di assegnare biglietti dei loro spettacoli al mercato di vendita secondario”.

Alcuni nomi celebri della musica italiana rappresentati dallo stesso, hanno deciso di prendere le distanze dall’azienda.

Vasco Rossi ha infatti fatto sapere sul suo profilo ufficiale Facebook di avere “sospeso ogni rapporto commerciale con Live Nation e si riserva di agire per vie legali essendo totalmente estraneo a quanto emerso dal servizio giornalistico”.