Vasco Rossi, i concerti sono rinviati al 2021: l’annuncio ufficiale del rocker di Zocca sui suoi account social.

I concerti di Vasco Rossi sono rinviati al 2021. Lo ha annunciato ufficialmente il rocker di Zocca sui suoi account ufficiali social. All’indomani del nuovo decreto ministeriale, il Blasco ha reso noto ai fan lo slittamento del tour nei festival rock italiani.

Una notizia che era ormai nell’aria, ma che doveva essere ratificata dalle misure governative.

Vasco Rossi: concerti rinviati al 2021

Ufficiale: Vasco Non Stop Live Festival rinviato a giugno 2021“, ha scritto sui social il Blasco. Stessi festival e stesse città, sottolinea il rocker, che dunque dà appuntamento ai fan all’anno prossimo a causa dell’emergenza Covid-19.

Nel comunicato si legge: “La conferma di quanto già immaginavamo è arrivata con il decreto legge n 33 del 16 maggio 2020, che vieta per questa estate ‘assembramenti’ e quindi i grandi concerti che erano previsti per quest’anno“.

Naturalmente, spiega Vasco, la notizia non ha colto gli organizzatori di sorpresa. Live Nation e Big Bang Srl stanno infatti già riprogrammando il tour del rocker con nuove date nelle stesse città, ovvero Firenze, Milano, Roma e Imola. I nuovi appuntamenti saranno annunciati entro il 29 maggio.

Vasco Rossi
Vasco Rossi

Vasco Rossi, concerti rinviati: e i biglietti?

Ovviamente una delle questioni più spinose riguardo il rinvio dei concerti è quella inerente ai biglietti. Come sottolineato dal rocker, tra l’altro già pronto a ripartire, i tagliandi già acquistati rimangono validi per i rispettivi concerti del prossimo anno.

Ma, per chi lo desiderasse, c’è la possibilità di un rimborso tramite un voucher di pari valore a quello indicato sul biglietto precedentemente acquistato . Il voucher deve essere richiesto entro il 15 giugno 2020.

Insomma, tutto secondo i piani. Non resta che attendere la comunicazione delle nuove date e iniziare il lungo countdown di oltre 365 giorni per poter finalmente tornare a vivere un concerto del Blasco.

Di seguito il suo post:

View this post on Instagram

È UFFICIALE VASCO NON STOP LIVE FESTIVAL Rinviato a GIUGNO  2021. Stessi Festival, stesse città ! E’ ufficiale: Causa Covid-19, l’appuntamento con Vasco Non Stop Live Festival 2020 viene rimandato a Giugno 2021. La conferma di quanto già immaginavamo è arrivata con il decreto legge, n 33 del 16 maggio 2020, che vieta per questa estate “assembramenti” e quindi i grandi concerti che erano previsti per quest’anno. La notizia, che non ci ha colto di sorpresa, è arrivata nei giorni in cui Vasco e tutto il suo staff al completo – band e tecnici – avrebbero dovuto ritrovarsi, a Rimini, per iniziare le prove concerto di un tour da oltre 360.000 spettatori  già “prenotati”. Live Nation, in accordo con Big Bang Srl, sta riprogrammando il Tour Vasco Non Stop Live Festival con nuove date, nelle stesse città, Firenze, Milano Roma e Imola, negli stessi Festival Rock. E per lo stesso mese, giugno 2021. Il nuovo calendario verrà annunciato entro il 29 maggio. I biglietti già acquistati rimarranno validi per i rispettivi concerti del 2021. Chi desiderasse, in ogni caso, avere il rimborso, avrà la facoltà di richiedere un “voucher” di pari valore a quello indicato sul biglietto precedentemente acquistato e comprensivo, dunque, del diritto di prevendita entro il 15 giugno 2020. Per maggiori informazioni, visitare le pagine della biglietteria in cui si è acquistato. • #setipotessidire #vascorossi #news #2021 #il_blasco_fan_club #musica #ilgeniodizocca #onlinenonstop #coronavirus #stopcovid19 #Stopcoronavirus #teniamoduro #fuckcovid19 #socialitàadistanza #nuovasocietà #firenzerocks2021 #idaysmilano2021 #rockinroma2021 #vascoimola2021 #onlinenonstop #ticketmasteritalia #vivaticket #ticketone #postponedweddings

A post shared by Vasco Rossi (@vascorossi) on

TAG:
news strillo Vasco Rossi

ultimo aggiornamento: 18-05-2020


Dal 15 giugno tornano i concerti in Italia, ma solo a determinate condizioni

Tutti i grandi concerti estivi slittano al 2021: il comunicato di Assomusica