Bono e gli U2 sono pronti per Parigi

Gli U2 si preparano per i due concerti di Parigi

Gli U2 tornano a Parigi dopo gli attentati. Bono è sicuro che il pubblico sarà pronto per un atto di sfida.

Gli U2 sono pronti per riportare il loro Innocence+Experience a Parigi e Bono in un’intervista rilasciata a New York, in merito agli accadimenti spiega su come Parigi reagirà, restando forte nonostante gli attacchi terroristici del mese scorso e spera che il concerto degli U2 nella città francese di questa settimana possa far tornare la gente a sentire i concerti. La band irlandese doveva suonare a Parigi il 14 novembre, quando il giorno prima 130 persone sono state uccise in un attentato terrorista, diventato il peggiore attacco sul suolo francese in più di mezzo secolo.

Con i due concerti all’ Accor Hotels Arena riprogrammati per il 6 e 7 dicembre, Bono ha detto degli avvenimenti: “Anche se si sono presi un sacco di vite noi abbiamo intenzione di tornare, questi fatti non riusciranno a cambiare il carattere di Parigi e tanto meno a fermare la musica . ”

Alla domanda su cosa gli U2 si possono aspettare dal loro pubblico, ha aggiunto: “Beh, conoscendo il nostro pubblico francese può avere un solo senso per loro, è come un atto di sfida.”

“Questo è quello che voglio  fare gli U2, è quello che i francesi vogliono da noi.”

Del pubblico, ha detto: “Sono la nostra famiglia, le persone tra il pubblico, sono la nostra gente.
Sono come mia figlia, mio ​​figlio, sono come The Edge, sono come Larry. Nulla ci impedirà di tornare. ”

Bono ha anche elogiato gli Eagles of Death Metal, per il coraggio che hanno dimostrato:
“Siamo molto, molto commossi per il fatto che i nostri compagni, gli Eagles of Death Metal, hanno dovuto subire una tragedia di queste dimensioni”.

“Siate vigili, ma non abbiate paura.”

Il concerto degli U2 del 7 Dicembre sarà ripreso dall’emittente americana HBO.

ultimo aggiornamento: 03-12-2015