Conoscete tutti i vincitori del Festival di Sanremo?

Dal primo Festival vinto da Nilla Pizzi fino ai nostri giorni: ecco chi sono stati i vincitori di Sanremo.

Musica, ospiti, big, nuove proposte, e perché no, anche scandali e polemiche. Che sia nel bene o nel male, Sanremo fa sempre parlare di sé, eccome. E ogni anno ad alcuni mesi prima del fatidico inizio, partono le consuete toto scommesse, che vanno dai presentatori agli artisti esclusi, fino, ovviamente, alle scommesse su chi vincerà il festival.

Ma siete sicuri di conoscere tutti quelli che hanno trionfato sul palco dell’Ariston?

Sanremo: i vincitori storici del festival

Cominciamo, come è giusto fare, dall’inizio. Sanremo, quello vero che conosciamo oggi, nasce nel 1951 con il nome di “Festival della Canzone Italiana di Sanremo”. Quell’anno trionferà Nilla Pizzi, con un pezzo dal titolo Grazie del Fior. E così entrerà di diritto nella storia come prima vincitrice del Festival.

Ma non è finita qui! L’anno dopo Nilla Pizzi non solo partecipa, ma arriva al tempo stesso prima, seconda e terza con Vola Colomba, Papaveri e papere e Una donna prega. Storie d’altri tempi, insomma.

Nilla Pizzi
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/664703226221924771/

I più premiati di Sanremo: Claudio Villa e Domenico Modugno

Fra i primi vincitori di Sanremo c’è anche Claudio Villa, che vince nel 1955 con Buongiorno tristezza e nel 1957 con Corde della mia chitarra, e ancora nel 1962 e nel 1967.

Il 1958 è la volta di Domenico Modugno. l’Italia ancora non lo sa, ma a breve sarà presentata una delle canzoni italiane più famose in tutto il mondo: parliamo di Nel blu dipinto di blu. Domenico la canta con uno spirito libero, muovendo le braccia a mo’ di uccello per imitare il celeberrimo inciso del brano. È la prima delle quattro vittorie di Modugno, che insieme a Claudio Villa diventa l’artista più premiato del festival.

Dagli anni Settanta a Oggi

Gli anni Sessanta e Settanta vedono come vincitori tanti artisti destinati a fare la storia della musica italiana, a partire da Bobby Solo (che vince nel 1965) fino a Celentano (1970), Nada (1971), Peppino di Capri (1973 e 1976) e Iva Zanicchi (1974).

Passando per gli anni Ottanta e Novanta troviamo altri celebri volti della musica nostrana come Eros Ramazzotti, che trionfa giovanissimo nel 1986 con Adesso tu, ma anche il trio Gianni Morandi, Enrico Ruggeri e Umberto Tozzi, che l’anno successivo si piazza primo sul podio con la ormai famosissima Si può dare di più.

Gli anni Duemila si aprono con la vittoria della Piccola Orchestra Avion Travel, una band pop jazz capitanata da Peppe Servillo che si presenta e vince con il brano Sentimento. Poi è la volta di altri grandi trionfi come quello di Marco Masini (2004), Simone Cristicchi (2007), Marco Mengoni (2013) e tanti altri, fino al trionfo de Il Volo nel 2015 con Grande amore e nel 2016 degli Stadio con Un giorno mi dirai.

Nel 2017, invece, è la volta di Francesco Gabbani, che strappa il primo posto a Fiorella Mannoia con la sua Occidentali’s Karma. Un grande risultato per un artista che l’anno precedente aveva già trionfato nella sezione giovani proposte.

Francesco Gabbani
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/francescogabbaniofficial/

Sanremo 2018: chi vincerà la sessantottesima edizione?

L’edizione targata Claudio Baglioni vede in gara una interessantissima selezione di big. E ovviamente, sul web e non solo sono già cominciate le toto scommesse: chi lo vincerà il festival?

Pare che al momento i favoriti siano Ermal Meta e Fabrizio Moro, che si esibiranno in un inedito duetto. Qualche possibilità pare ci sia anche per Mario Biondi e per Noemi, mentre anche Elio e le Storie Tese potrebbe vincere per la prima volta il Festival.

In fondo queste sono solo parole: a parlare, come tutti gli anni, sarà il palco. E come si sa, l’Ariston spesso ha il potere di sorprendere tutti e ribaltare ogni pronostico.

Tutti i vincitori di Sanremo

Ok, siamo d’accordo: le lunghe liste non piacciono a nessuno. Ma se vi steste chiedendo quali sono tutti i vincitori dalla prima all’ultima edizione del celebre festival della canzone italiana, ecco tutti i partecipanti e i brani che sono arrivati primi a Sanremo!

1951 Nilla Pizzi: Grazie dei fior

1952 Nilla Pizzi (2): Vola colomba

1953 Carla Boni, Flo Sandon’s: Viale d’autunno

1954 Giorgio Consolini, Gino Latilla: Tutte le mamme

1955 Claudio Villa, Tullio Pane: Buongiorno tristezza

1956 Franca Raimondi: Aprite le finestre

1957 Claudio Villa (2), Nunzio Gallo: Corde della mia chitarra

1958 Domenico Modugno, Johnny Dorelli: Nel blu dipinto di blu

1959 Domenico Modugno (2), Johnny Dorelli (2): Piove (Ciao ciao bambina)

1960 Tony Dallara, Renato Rascel: Romantica

1961 Betty Curtis, Luciano Tajoli: Al di là

1962 Domenico Modugno (3), Claudio Villa (3): Addio… addio

1963 Tony Renis, Emilio Pericoli: Uno per tutte

1964 Gigliola Cinquetti, Patricia Carli: Non ho l’età (Per amarti)

1965 Bobby Solo, New Christy Minstrels: Se piangi se ridi

1966 Domenico Modugno (4), Gigliola Cinquetti (2): Dio come ti amo

1967 Claudio Villa (4), Iva Zanicchi: Non pensare a me

1968 Sergio Endrigo, Roberto Carlos Braga: Canzone per te

1969 Bobby Solo (2), Iva Zanicchi (2): Zingara

1970 Adriano Celentano, Claudia Mori: Chi non lavora non fa l’amore

1971 Nada, Nicola Di Bari: Il cuore è uno zingaro

1972 Nicola Di Bari (2): I giorni dell’arcobaleno

1973 Peppino Di Capri: Un grande amore e niente più

1974 Iva Zanicchi (3): Ciao cara come stai?

1975 Gilda: Ragazza del Sud

1976 Peppino Di Capri (2): Non lo faccio più

1977 Homo Sapiens: Bella da morire

1978 Matia Bazar: …e dirsi ciao!

1979 Mino Vergnaghi: Amare

1980 Toto Cutugno: Solo noi

1981 Alice: Per Elisa

1982 Riccardo Fogli: Storie di tutti i giorni

1983 Tiziana Rivale: Sarà quel che sarà

1984 Al Bano, Romina: Power Ci sarà

1985 Ricchi e Poveri: Se m’innamoro

1986 Eros Ramazzotti: Adesso tu

1987 Gianni Morandi, Enrico Ruggeri, Umberto Tozzi: Si può dare di più

1988 Massimo Ranieri: Perdere l’amore

1989 Anna Oxa, Fausto Leali: Ti lascerò

1990 Pooh: Uomini soli

1991 Riccardo Cocciante: Se stiamo insieme

1992 Luca Barbarossa: Portami a ballare

1993 Enrico Ruggeri (2): Mistero

1994 Aleandro Baldi: Passerà

1995 Giorgia: Come saprei

1996 Ron, Tosca: Vorrei incontrarti fra cent’anni

1997 Jalisse: Fiumi di parole

1998 Annalisa Minetti: Senza te o con te

1999 Anna Oxa (2): Senza pietà

2000 Avion Travel: Sentimento

2001 Elisa: Luce (Tramonti a nord est)

2002 Matia Bazar (2): Messaggio d’amore

2003 Alexia: Per dire di no

2004 Marco Masini: L’uomo volante

2005 Francesco Renga: Angelo

2006 Povia: Vorrei avere il becco

2007 Simone Cristicchi: Ti regalerò una rosa

2008 Giò Di Tonno, Lola Ponce: Colpo di fulmine

2009 Marco Carta: La forza mia

2010 Valerio Scanu: Per tutte le volte che…

2011 Roberto Vecchioni: Chiamami ancora amore

2012 Emma Marrone: Non è l’inferno

2013 Marco Mengoni: L’essenziale

2014 Arisa: Controvento

2015 Il Volo: Grande Amore

2016 Stadio: Un giorno mi dirai

2017 Francesco Gabbani: Occidentali’s Karma

Chi saranno secondo voi i prossimi vincitori di Sanremo?

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/francescogabbaniofficial/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 26-01-2018

Lorenzo Martinotti