The Kolors, il chiarimento a Rtl 102.5: “Mi scuso con i fan”

Perché i Green Day si chiamano così?

Il leader dei The Kolors, Stash, si è scusato per quanto accaduto agli Mtv Music Awards di domenica scorsa ai microfoni di Rtl 102.5.

Quanto accaduto nella serata di domenica, quando i The Kolors agli Mtv Awards di Firenze hanno rifiutato un premio dopo una performance alquanto discutibile di Stash (che come testimonia il video ha sputato alla telecamera) ha avuto degli strascichi. Ed è per questo che su Rtl 102.5, oggi, sono stati ospiti proprio i The Kolors insieme a Francesco Mandelli, presentatore della serata e autore, poche ore dopo, di un’intervista nella quale aveva avuto da ridire sul comportamento della giovane band. “Sono qui soprattutto per far capire alle persone che mi seguono, ma anche a quelle che non mi seguono, che quello che hanno visto è un atteggiamento non proprio consono rispetto a quello che sono realmente”, così ha esordito Stash.

Le scuse ai fan

“Quindi devo in primis scusarmi con i fan per non aver motivato quel gesto lì, e con le persone a casa perché ho agito di impulso. Sicuramente quel gesto lì è stato duro, un gesto di reazione a un qualcosa che io ho subìto e ho pensato ci fosse una specie di boicottaggio nei miei confronti per far sì che la mia performance non andasse bene”, ha continuato Stash, leader dei The Kolors.

“Però non è vero, dobbiamo eliminare questa cosa del boicottaggio”, ha detto intervenendo Mandelli. “I problemi tecnici succedono”.  “Sì, infatti – la risposta di Stash – ma io devo motivare la cosa ai miei fan e far capire loro che quello che hanno visto non è lo Stash che loro conoscono, e soprattutto alle persone che non mi conoscono e che hanno visto un’immagine che non rispecchia proprio il mio modo di essere. Dopo ciò voglio abbracciare pubblicamente Francesco”.

Mandelli: “Il filmato su Facebook? Dimentichiamolo”

A chiudere Francesco Mandelli: “Posso dire che tutto il pieno poi è venuto fuori da quel filmato di Facebook che mostrava tra l’altro gli ultimi 13 secondi di tutto quello che era successo nel backstage e che doveva rimanere nel backstage. Quella era una cosa fuori onda, siamo dei professionisti e sappiamo che in onda si fa una cosa e poi fuori onda succede tutto quanto, ma non volevamo che questa cosa venisse fuori, per i fan dei The Kolors, per quelli di MTV, per i fan di tutti gli altri gruppi che erano lì. Dimenticatevi quel filmato”.

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 21-06-2016

Ivana Crocifisso