Lucio Battisti, Fiori rosa fiori di pesco: il significato del testo di uno dei grandi capolavori della coppia Battisti-Mogol.

Nell’immenso campionario di canzoni diventate veri evergreen presenti nel repertorio di Lucio Battisti con la firma di un autore straordinario come Mogol, non si pone certo in secondo piano Fiori rosa, fiori di pesco. Una canzone che, fuor di metafora, descrive la fine di una speranza d’amore, l’arrivo dell’inverno della vita che conclude definitivamente il capitolo più bello, quella primavera che si sperava potesse durare per sempre.

Lucio Battisti: il testo di Fiori rosa, fiori di pesco

Ottavo singolo da interprete rilasciato nella sua carriera da Lucio Battisti, fu pubblicato nel 1970 con un lato B altrettanto famoso, Il tempo di morire.

Lucio Battisti
Lucio Battisti

Inciso, come sempre, con l’aiuto di musicisti straordinari, come Franco Mussida alla chitarra, Franz Di Cioccio alla batteria, Dario Baldan Bembo all’organo e Flavio Premoli alla tastiera, venne presentato dall’artista di Poggio Bustone al Festivalbar e gli valse la seconda vittoria consecutiva (l’anno precedente aveva trionfato con Acqua azzurra, acqua chiara). Di seguito il video con il testo:

Il significato di Fiori rosa, fiori di pesco

Fin dal titolo si fa riferimento a determinati periodi della vita collegati con un sentimento d’amore. Se la primavera è il momento in cui la storia è viva, vissuta con trasporto, emozionante, l’inverno viene visto come la fine di ogni speranza, la presa di coscienza che la persona amata sta ormai vivendo una nuova primavera con qualcun altro.

Leggi anche -> In ricordo di Lucio Battisti: le migliori canzoni del poeta delle Emozioni

Pur non venendo mai esplicitato nel corso del testo, infatti, sembra chiaro come il riferimento sia non tanto a un tradimento, quando alla scoperta, traumatica, che nella vita di lei, dopo essere stati assenti per qualche tempo, si è inserito un altro uomo, in grado di renderla felice. Una scoperta che lascia un retrogusto amaro, perché quella primavera che ancora esiste ormai non è più del protagonista.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 10-11-2022


Le migliori colonne sonore di Ennio Morricone

Tiziano Ferro riparte da Il mondo è nostro: il nuovo album è finalmente uscito