Strumenti a fiato: la differenza tra legni e ottoni e le tipologie più importanti di questo tipo di strumenti.

Questo articolo sarà incentrato sugli strumenti a fiato e sui loro diversi utilizzi. Ci sono molti tipi di strumenti di questo che si suonano utilizzando il fiato. Alcuni dei più comuni sono la tromba, il trombone, il sassofono, e il clarinetto. Ognuno di questi strumenti ha un suono unico ed è utilizzato in diversi tipi di musica. Proviamo insieme a scoprirne di più.

Tipi di strumenti a fiato

Gli strumenti a fiato si distinguono solitamente in legni e ottoni, a seconda del materiale con cui sono composti. Quelli realizzati in legno e includono clarinetti e flauti. Quelli in ottone includono trombe, tromboni e tube.

Flauto
Flauto

Ogni tipo di strumento a fiato ha il proprio metodo per essere suonato. Per gli strumenti a fiato in ottone, il più comune è quello di tenere la mano intorno al bocchino e soffiare dentro. Questo fa vibrare l’aria e produce un suono. Gli strumenti a fiato in legno si suonano solitamente soffiando dentro una canna.

I fiati possono essere utilizzati in una varietà di contesti, dalle orchestre e bande da concerto alle combo jazz e bande da marcia. Sono anche comuni nella musica tradizionale. Qualunque sia il tuo livello di esperienza, c’è uno strumento a fiato adatto a te. Quindi perché non provarne uno?

Tipologie di legni

Ci sono molti diversi tipi di strumenti a fiato di legno. I tre più comuni tipi sono il flauto, il clarinetto e il sassofono. Ogni tipo di strumento a fiato ha il proprio suono unico, anche perché sono fatti di legni o materiali differenti. Il flauto, ad esempio, è di metallo. Il clarinetto è il secondo più vecchio, ed è fatto di legno. Il sassofono è il più recente dei tre strumenti, ed è fatto di ottone. Rientra nei legni per il modo in cui si suona (non ha un bocchino ma un’ancia).

Sassofono
Sassofono

Tipologie di ottoni

Trombe, tromboni, corni francesi e tube sono tutti strumenti a fiato che rientrano nella categoria degli ottoni. Si suonano tutti utilizzando una bocchina per fiati. Ognuno ha un suono diverso e viene suonato con differenti tecniche.

Benefici di suonare uno strumento a fiato

Quando si tratta di scegliere uno strumento da imparare, molti pensano alla famiglia degli strumenti a corda, violino, viola, violoncello, contrabbasso. Si tratta di strumenti senza dubbio degni di apprendimento, ma ci sono altre famiglie di strumenti che possono offrire altrettanti vantaggi. Ad esempio proprio gli strumenti a fiato.

Sono molti i benefici dei fiati: migliorano respiro e capacità polmonare, la coordinazione fisica, la disciplina e la capacità di concentrazione. Inoltre, aiutano a sviluppare una maggiore fiducia in se stessi e autostima, una maggiore capacità sociale e anche una maggiore capacità di apprendimento di altre lingue. Stimolano infine la capacità di pensiero e risoluzione dei problemi e la creatività. E, come se non bastasse, sono anche molto divertenti.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 28-06-2022


Baby K e Mika infiammano l’estate con il nuovo singolo Bolero

Caparezza è tornato in tour: ecco la scaletta dei concerti