Steve Hackett in Italia, scatta il conto alla rovescia

Perché i Green Day si chiamano così?

Steve Hackett, il mese di marzo è d’oro per i fans: il 24 l’uscita dell’ultimo album – The Night Siren –, poi al via il tour italiano. Quattro date per ripercorrere i grandi successi dell’epoca Genesis e di quella da solista

Steve Hackett, che il countdown abbia inizio. C’è grande trepidazione in Italia per l’arrivo dello storico chitarrista dei Genesis Steve Hackett, pronto a presentare il suo prossimo album – “The Night Siren” – in uscita il 24 marzo. Il tour italiano partirà il 29 marzo da Torino (Teatro Colosseo) per poi proseguire a Legnano, Milano Schio, Vicenza e concludersi quindi a Roma all’Auditorium Conciliazione il prossimo 1° aprile.

Steve Hackett tour Italia

L’estroso e talentuoso Steve porterà sul palco i grandi successi che hanno scritto la sua storia e quella dei Genesis, ma non mancheranno anche canzoni estratte dal suo ultimo lavoro in studio. Con lui sul palco ci saranno Roger King alle tastiere, alla batteria, percussioni e voce Gary O’Toole,al sax, flauto e percussioni Rob Townsend, mentre al basso torna Nick Beggs. La voce è quella di Nad Sylvan, cantante degli Agents of Mercy, gruppo progressive svedese che ricorda e richiama alcune trovate musicali introdotte proprio dai Genesis.

The Night Siren

Il nuovo album di Hackett sarà caratterizzato da una sorta di ispirazione cosmopolita: grande presenza infatti di suoni e influenze provenienti da diverse parti del mondo, dal Sud America fino ai paesi orientali.

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 08-03-2017

Nicolò Olia