Spice Girls, Simon Cowell si candida per progettare la reunion

Nel ventennale della nascita del fenomeno Spice Girls, Simon Cowell vorrebbe organizzare la reunion delle cinque inglesi.

Ormai delle Spice Girls e di una reunion in occasione del ventennale della nascita del gruppo tutto al femminile si parla da tempo. Ora, però, potrebbe essere nientemeno che Simon Cowell a riunirle: come? Secondo il The Sun Simon Cowell starebbe insistendo per incontrare le cinque cantanti dello storico gruppo per battere sul tempo le altre etichette e potersi così aggiudicare un colpo che sarebbe davvero di valore. Il titolare della Syco Music e creatore di X Factor vorrebbe quindi occuparsi del ventennale delle cinque ragazze inglesi, che in Inghilterra hanno portato a casa successi su successi, cosa che potrebbe accadere anche per un ritorno.

A spingere è anche Mel B

E così Simon Cowell, il creatore del fenomeno One Direction (fu lui ad avere l’intuizione di creare il gruppo quando i cinque si erano presentati separatamente ai provini di X Factor UK) ha messo gli occhi sulle Spice Girls, partendo da una situazione di vantaggio, visto che può contare su un rapporto d’amicizia con Mel B con la quale ha lavorato proprio a X Factor.

Proprio Mel B spinge per la reunion e potrebbe fare da tramite tra Simon Cowell e le quattro compagne. Al momento non si è mai andati oltre certe dichiarazioni: l’occasione in questo 2016 è ghiotta, visto che corre il ventennale della hit Wannabe, che le lanciò nel 1996.

L’ultima volta in occasione della chiusura delle Olimpiadi di Londra

Non solo Mel B: anche Mel C ed Emma Bunton hanno più volte dato la loro disponibilità ad una reunion: l’idea è sembrata quella di voler organizzare un grande concerto allo stadio di Wembley a Londra . L’ultima volta insieme delle Spice Girls risale a quattro anni fa, quando le ragazze inglesi si erano esibite in occasione della cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Londra.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-06-2016