Sanremo Giovani 2018: il secondo vincitore è Mahmood

La diretta della seconda serata di Sanremo Giovani 2018: ecco tutte le canzoni, il vincitore e gli altri 12 Big del Festival di Sanremo.

Si è conclusa l’avventura di Sanremo Giovani 2018, la prima separata dal Festival di Sanremo dei Big. Un’edizione speciale, ricca di emozioni e colpi di scena, in cui sono stati svelati i nomi dei 24 artisti che si sfideranno a febbraio. Scopriamo insieme di chi si tratta!

Sanremo Giovani 2018
Fonte foto:
https://www.facebook.com/festivaldisanremo

Sanremo Giovani 2018: la seconda serata

Conducono la serata Pippo Baudo e Fabio Rovazzi, per la prima volta insieme in televisione. Durante la serata, come anticipato in conferenza stampa, saranno ospiti Marco Giallini ed Edoardo Leo.

La giuria televisiva di Sanremo Giovani è composta da Luca Barbarossa, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Fiorella Mannoia e Annalisa. Oltre che da questa, il giudizio sulle canzoni verrà dato dalla giuria della commissione artistica, presieduta da Claudio Baglioni, e dal pubblico.

Questo l’ordine delle esibizioni si stasera: Le Ore, Francesca Miola, Mahmood, Federico Angelucci, Sisma, La Rua, Nyvinne, Cordio, La Zero, Cannella, Saita, Mescalina.

Sanremo Giovani 2018: la gara

I primi a salire sul palco sono Le Ore, che presentano il brano La mia felpa è come me. Segue Francesca Miola, con la sua Amarsi non serve. La performance placida della giovane artista e la sua gonna con le ninfee di Monet conquistano i giudici.

Il terzo a salire sul palco è Mahmood, ex X Factor, che canta Gioventù bruciata. La voce del cantante di origine egiziana rapisce Annalisa e l’intera giuria. Tocca quindi al ‘ripescato’, Federico Angelucci, vincitore di Amici e di Tale e Quale Show. Il suo brano s’intitola L’uomo che verrà.

È poi il turno dei napoletani Sisma, un duo uscito dal Conservatorio partenopeo. Il loro brano è Slow Motion. La performance dei due ragazzi è pazzesca, come la loro canzone, e ottiene il favore entusiasta di Luca e Paolo. I sesti concorrenti a esibirsi sono i La Rua, con Alla mia età si vola.

Dopo il gruppo ascolano è il momento di una vecchia conoscenza di Sanremo Giovani, Nyvinne, con il brano Io ti penso. La cantante di origine francese conquista tutti grazie a un timbro particolarissimo e a un’interpretazione toccante. È quindi il turno del catanese Cordio, che presenta il brano La nostra vita.

La nona concorrente è l’attrice e cantante La Zero, che canta un brano dal testo importante, Nina è brava, con protagonista una bambina in carcere perché figlia di una madre imprigionata. Tocca poi a Cannella, giovane cantautore romano. La sua canzone è Nei miei ricordi, un pezzo indie pop molto orecchiabile.

Il penultimo artista è il giovane Saita, che canta il brano Niwrad. Il testo della canzone colpisce i giudici, così come il suo timbro suadente. Chiudono la serata un’altra band napoletana, i Mescalina, che cantano Chiamami amore adesso.

È il momento del verdetto finale. Viene prima annunciato il vincitore del Premio Sala Stampa: se lo aggiudica Mahmood. Quindi tocca alla classifica finale: al dodicesimo posto Saita, all’undicesimo posto Le Ore, al decimo posto Cannella, al nono posto Francesca Miola, all’ottavo posto La Zero, al settimo posto Angelucci, al sesto posto i Mescalina, al quinto posto i Sisma, al quarto posto Cordio.

Si contendono il primo posto La Rua, Mahmood e Nyvinne. E il vincitore è Mahmood!

Questo il video della sua performance di questa sera:

Festival di Sanremo 2019: i partecipanti

Questi i partecipanti a Sanremo 2019 annunciati questa sera: Federica Carta e Shade con Senza farlo apposta, Patty Pravo e Briga con Un po’ come la vita, i Negrita con I ragazzi stanno bene, Daniele Silvestri con Argento vivo, Ex-Otago con Solo una canzone, Achille Lauro con Rolls Royce, Arisa con Mi sento bene, Francesco Renga con Aspetto che torni, i Boomdabash con Per un milione, Enrico Nigiotti con Nonno Hollywood, Nino D’Angelo e Livio Cori con Un’altra luce e il vincitore di questa sera, Mahmood.

Nel corso della serata di ieri era stata annunciata la partecipazione a Sanremo 2019 di Paola Turci con L’ultimo ostacolo, Simone Cristicchi con Abbi cura di me, gli Zen Circus con L’amore è una dittatura, Anna Tatangelo con Le nostre anime di notte, Loredana Bertè con Cosa ti aspetti da me, Irama con La ragazza col cuore di latta, Ultimo con I tuoi particolari, Nek con Mi farò trovare pronto, Motta con Dov’è l’ItaliaIl Volo con Musica che resta, Ghemon con Rose e viola e il vincitore della prima serata di Sanremo Giovani, Einar.

Di seguito il video dell’annuncio del vincitore della prima serata:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/MahmoodWorld

ultimo aggiornamento: 21-12-2018