Sam Smith eguaglia e supera il record che fu anche dei Beatles: 67 settimane di fila nella Top Ten inglese

L’album di Sam Smith, “In The Lonely Hour”, per 67 settimane consecutive in Top Ten, trainato da quattro singoli di successo.

Se in passato il record è appartenuto ad una band come i Beatles, certamente quanto fatto da Sam Smith acquista ancora più valore. Il record in questione è quello di permanenza per 67 settimane consecutive in Top Ten UK dell’album di debutto dell’artista, “In The Lonely Hour”, primato strappato a “Our Version Of Events”, di Emeli Sandè  che a sua volta lo aveva strappato ai Beatles, in sella  per 50 anni.

Un successo straordinario per il disco di Sam Smith, che aveva debuttato sul mercato nel maggio del 2014. Da lì in avanti quattro singoli estratti, il segreto del successo dell’album, dato che i brani “Money On My Mind”, “Stay With Me”, “I’m Not The Only One”, “Like I Can” hanno permesso al disco di rimanere tra i primi 10.

.Questo il video di uno dei singoli di successo dell’artista, “I’m Not The Only One”, una ballata apprezzata non solo in Inghilterra ma anche al di fuori dei confini:

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 07-09-2015

Redazione Notizie Musica