Fabio Rovazzi, Niente è per sempre: il testo e il significato del nuovo singolo del videomaker e youtuber.

Pur essendo un videomaker di professione, Fabio Rovazzi ha ottenuto la fama nazionale e internazionale grazie alle sue canzoni, accompagnate ovviamente sempre da video curati nel dettaglio. Almeno fino a questo momento. Per questo motivo non poteva rimanere troppo a lungo lontano dalle scene. Già alla Mostra del Cinema di Venezia aveva anticipato che sarebbe arrivata una bella novità nel 2023. Ed è stato di parola. Poco prima di Natale ha infatti annunciato l’arrivo di un nuovo singolo, Niente è per sempre, che ha inaugurato il suo nuovo anno.

Il nuovo singolo di Rovazzi

Che qualcosa di bello stesse per arrivare era prevedibile, visto che da qualche giorno i suoi post erano apparsi ai più senza senso. Non a caso, c’era anche chi ipotizzava che fosse stato attaccato da un hacker. Niente di tutto ciò. Era tutta una strategia social per preparare il terreno all’annuncio più bello: l’arrivo del singolo Niente è per sempre.

Fabio Rovazzi
Fabio Rovazzi

In particolare, il cantante-videomaker-conduttore televisivo aveva pubblicato foto di coppie, gruppi e oggetti che sono stati infranti dal tempo: da Totti e Ilary ad Al Bano e Romina, da Johnny Depp e Amber Heard ad Achille Lauro e Boss Doms, dalle cannucce a una cabina telefonica, fino ad arrivare allo stesso Rovazzi con Fedez. Tutte prove che dimostrano che Niente è per sempre. Per davvero. Di seguito l’audio del brano, pubblicato il 3 gennaio:

Il significato del testo di Niente è per sempre

Il significato, già dalla copertina, che sembra voler dire che, se è caduto l’Impero Romano, non c’è speranza per nessuno, è evidente: il tema principale è lo scorrere del tempo e la sua forza dirompente su ogni cosa che riguardi questo mondo. Nulla infatti può durare in eterno. E non solo quando si parla d’amore.

Leggi anche
Fabio Rovazzi, lo youtuber diventato cantante

Che possa essere stata la fine della sua storia d’amore con Kokeshi ad aver ispirato il testo di questo brano? Difficile dirlo. Sappiamo però che questo è il testo cantato da Rovazzi cui l’artista tiene in assoluto di più. Non a caso ha preferito non accompagnare, almeno per il momento, la canzone con un video, per dare forza solo alle immagini partorite dagli autori, Davide Simonetta e Paolo Antonacci: “Qualunque videoclip avrebbe svalorizzato il testo, ci tenevo a farlo ascoltare e non vedere“.

Riproduzione riservata © 2023 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 03-01-2023


Ridere ancora, il nuovo brano de Le Vibrazioni per non dimenticare

Il Premio Tenco arriva su Rai 1: in onda uno speciale dedicato all’edizione 2022