Rita Ora: “Lo ammetto. Sono dipendente”

Perché i Green Day si chiamano così?

Rita Ora si confessa e racconta della sua dipendenza dalla crema idratante. La cantante si dice ossessionata dall’idratazione della propria pelle.

Rita Ora è dipendente. Fortunatamente si tratta di una dipendenza più o meno positiva. La cantante ha infatti ammesso di essere ossessionata dall’idratazione e di non riuscire a fare a meno di creme idratanti e sieri. La bellissima di “Poison”, infatti, ha una vera e propria dipendenza dalle creme idratanti, non viaggia mai senza e non passa attimo in cui non ne faccia uso. “Viaggio molto e la pelle diventa molto secca sugli aerei. Sono ossessionata dall’idratazione. Bevo molta acqua, dormo quanto più possibile e mi riempio di crema idratante”, ha raccontato la cantante.

Rita Ora e il make up: una vera ossessione 

La popstar qualche volta ci va giù pesante con il trucco: mascara e le ciglia finte sono all’ordine del giorno e i suoi truccatori sono sempre lì pronti a ritoccarne la minima imperfezione. Rita Ora spiega: “Durante il giorno cerco di non truccarmi molto, ma la notte, quando mi esibisco, mi piace mettere molto eyeliner e ciglia finte per non parlare del rossetto”. Rita Ora è celebre per i suoi nude look da capogiro, i vedo-non vedo e le trasparenze hot. I suoi outfit non sono mai semplici ed è difficile che la cantante passi inosservata.

La storia di Rita Ora: dall’ex Jugoslavia alla casa famiglia

Tuttavia la vita di Rita Ora non è sempre stata facile. La cantante di “Hot Right Now” aveva solo un anno e la sorella Elena appena tre quando hanno lasciato il loro paese d’origine per sfuggire alla guerra nell’ex Jugoslavia. In un’intervista al The Sun, la cantante ha raccontato: “Siamo state inviate in una casa famiglia perché eravamo dei rifugiati. Non ho mai capito quanto i nostri genitori si siano sacrificati per noi. Sono davvero le persone più forti che abbia mai conosciuto. Hanno cominciato a rivivere da capo solo per noi. Io non li ho mai ripagati: andavo male a scuola e non mi interessava altro che le stupidaggini che si fanno da ragazzi. Non ho mai avuto problemi di droga, ma ne girava parecchia ed è un’esperienza che non auguro a nessuno”.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 21-03-2016

Chiara De Gennaro

Per favore attiva Java Script[ ? ]