Rihanna a The Voice Us: nel talent musicale scelta – tra le polemiche – anche Selena Gomez

Perché i Green Day si chiamano così?

La superstar Rihanna sarà key advisor a The Voice Us. Ogni giudice ha scelto il proprio assistente: Selena Gomez proposta – tra le polemiche – da Gwen Stefani.

Non solo Taylor Swift e Chris Martin: la trasmissione The Voice, nella sua versione statunitense, si prepara ad accogliere anche Rihanna: la star sarà Key advisor dei quattro team e si occuperà di consigliare i coach e gli stessi partecipanti del talent musicale. Rihanna che oltre alla musica è impegnata a promuovere un nuovo profumo: e, ovviamente, l’artista non rinuncia a pubblicizzarlo nemmeno sui propri profili social.

Ecco una foto su Instagram

Un cast di stelle che potrebbe allargarsi ancora di più. Perché ogni giudice di The Voice avrà la possibilità di scegliere un cantante come assistente, per la fase delle Battles. Adam Levine ha chiamato John Fogerty, Blake Shelton ha scelto Brad Praisley. Missy Eliott è stata chiamata da Pharrell Williams e Gwen Stefani ha optato per Selena Gomez.

Proprio quest’ultima scelta ha fatto storcere il naso a molti e non è mancata una buone dose d’ironia sul web, visto che la Gomez non ha una grande voce, come da lei stessa. Certamente la Gomez farà spallucce e andrà avanti: del resto lo show, che andrà in onda il prossimo mese di ottobre, sarà per lei occasione di grande visibilità proprio in coincidenza con il rilascio di “Revival”.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 15-08-2015

Redazione Notizie Musica