Mötley Crüe, Vince Neil: “Sarà l’ultimo tour, ma non abbiamo mai detto che ci scioglieremo”

Perché i Green Day si chiamano così?

Il frontman dei Mötley Crüe, Vince Neil, in un’intervista conferma l’intenzione della band di continuare a fare musica: “Sarà solo la fine delle esibizioni live”.

Sono impegnati in quello che da loro stessi è stato definito “The final tour” e che si concluderà a Los Angeles. Ultima tournée per i Mötley Crüe, che alla fine del 2015 daranno l’addio alle esibizioni live. Non sarà, però, la fine della band. Lo ha ribadito ancora una volta Vince Neil, frontman del gruppo, nel corso di un’intervista a “Oakland Press”: “Non abbiamo mai detto che ci scioglieremo, abbiamo solo detto che non faremo mai più un tour. E senza il minimo dubbio faremo altra musica insieme, per progetti differenti e cose del genere. Ma adesso siamo molto concentrati su questi show e sul finire al meglio”.

Tanti i fan che attendono l’arrivo dei Mötley Crüe anche in Italia: appuntamento con il nostro Paese è il prossimo 10 novembre, ad Assago, unica tappa italiana del “The Final tour” (in quella occasione sarà presente anche Alice Cooper), dopo una carriera che ha visto la band vendere oltre 80 milioni di copie in quasi 35 anni di carriera. E nel frattempo l’ultimo show, quello che avrà luogo allo “Staples Center” di Los Angeles il 31 dicembre, si prepara ad entrare nella storia delle esibizioni live. “È la fine – continua Vince Neil – Volevamo andarcene al top ed è ciò che faremo. Non ce ne renderemo davvero conto fino all’ultima settimana, quando dovremo salutare tutti a Los Angeles”.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 17-08-2015

Redazione Notizie Musica