Red Hot Chili Peppers accendono Bologna: “Con Italia legame speciale”

Perché i Green Day si chiamano così?

I Red Hot Chili Peppers hanno fatto scatenare 14.000 fan accorsi a Bologna per il Getaway World Tour: Kiedis e soci hanno ancora molto da dare e… dire.

Bologna è impazzita per i Red Hot Chili Peppers, tornati nel nostro Paese dopo ben cinque anni di assenza. D’altra parte è corretto anche affermare che i Red Hot Chili Peppers sono impazziti per Bologna, tanto da aver improvvisato un piccolo show davanti al loro hotel, per ringraziare i fan appostati lì.
“Grazie Bologna per essere una città così bella e grazie ai nostri bellissimi fan”, sono state le parole di Kiedis.
Il Getaway World Tour farà tappa anche a Torino, e da tempo le due date sono sold-out.

David Bowie ed Elton John: i loro miti

Durante il concerto di sabato 8 ottobre, i Red Hot Chili Peppers hanno voluto omaggiare il grande David Bowie, scomparso pochi mesi fa dopo una battaglia contro il cancro. La canzone scelta è stata “Five Years”, ed è stata accolta con commozione dai 14.000 fans accorsi all’Unipol Arena.
Nonostante possano sembrare artisti molto diversi, Kiedis e soci nutrono un intenso amore per il Duca Bianco; e non solo per lui: anche Elton John è uno dei loro miti, tanto che, come racconta il leader della band, gli hanno chiesto di suonare insieme. Cosa potrebbe venirne fuori, lo sanno solo loro, ma senz’altro qualcosa di sensazionale.

Italia mon amour

Oltre all’hard rock e alla sperimentazione graffiante ma che suona sempre “classica” per la potenza del loro stile, i RHCP hanno una grande passione anche per l’Italia. “Californication”, per esempio, è un disco che in Italia ha avuto una presa fortissima, più che in altri Paesi:
“Con quel disco abbiamo scoperto di avere un rapporto particolare con l’Italia: quando è uscito, eravamo a Milano e il pubblico cantava già le canzoni a memoria: mai successo altrove”.

Foto tratta dal video “Dark Necessities”

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 10-10-2016

Caterina Saracino