Raf e Umberto Tozzi hanno pubblicato un nuovo singolo, Due, per promuovere il loro nuovo album dal vivo.

Continuano a macinare successi Raf e Umberto Tozzi. I due grandi cantautori hanno pubblicato un nuovo album insieme, un album dal vivo che raccoglie il meglio del loro ultimo tour nei palazzetti italiani: Due, la nostra storia.

A trascinare questo nuovo disco è arrivato anche un nuovo singolo, Due, con tanto di video ufficiale d’accompagnamento con le immagini più belle dei loro concerti del 2019.

Raf e Umberto Tozzi, Due: il video

Le immagini del video di Due, pubblicato il 3 dicembre 2019, sono state registrate live durante il concerto dei due cantautori tenuto il 25 maggio al PalaAlpitour di Torino.

Si tratta di un nuovo inedito per la ‘coppia di fatto’ più amata della musica italiana, dopo Come una danza, pubblicato nel 2018 come assaggio di quello che sarebbe stato un tour di grandissimo successo. Ecco il video di Due:

Raf e Umberto Tozzi: tour nei teatri

Ma la collaborazione tra i due cantautori non è certo finita qui. Anzi, nel 2020 i due artisti torneranno a unire le proprie forze per un nuovo intenso tour, stavolta nei teatri italiani.

Umberto Tozzi
Umberto Tozzi

I biglietti sono già in vendita sul circuito TicketOne. Ecco il calendario con tutte le date annunciate fino a oggi:

2 marzo – Bologna, Europauditorium

7 marzo – Cesena, Nuovo Teatro Carisport

8 marzo – Firenze, Teatro Verdi

25 marzo – Bergamo, Teatro Creberg

31 marzo – Napoli, Teatro Augusteo

2 aprile – Bari, Teatro Team

4 aprile – Montecatini (Pistoia), Teatro Verdi

6 aprile – Torino, Teatro Colosseo

9 aprile – Milano, Teatro degli Arcimboldi

10 aprile – Trieste, Teatro Rossetti

14 aprile – Genova, Teatro Carlo Felice

17 aprile – Jesolo (Venezia), PalaInvent

18 aprile – Bassano del Grappa (Vicenza), Teatro PalaBruel

29 aprile – Roma, Auditorium Parco della Musica

TAG:
news raf Umberto Tozzi

ultimo aggiornamento: 05-12-2019


RDS lancia la sua canzone per le feste: ecco Natale Reggaeton

Alanis Morissette si esibisce a sorpresa in metropolitana a New York