Continuano le polemiche tra gli ex Pink Floyd: Roger Waters ha attaccato David Gilmour, che a quanto pare gli avrebbe negato l’accesso ai social della band.

Non c’è pace per i Pink Floyd: Roger Waters attacca David Gilmour, ancora una volta. Che i rapporti tra i due ex compagni di band siano da anni tesi, non è un mistero. Ma stavolta il bassista e compositore avrebbe deciso di puntare il dito contro il chitarrista per un motivo ben preciso: gli accessi al sito ufficiale della band e agli account sui social.

In un lungo video pubblicato su Twitter, Waters ha infatti dichiarato di essere stato letteralmente bandito da tutto ciò che riguarda i Pink Floyd.

Pink Floyd: Roger Waters attacca David Gilmour

Il noto artista britannico ha spiegato ai fan su Twitter di aver organizzato, circa un anno fa, una sorta di riunione tra i membri sopravvissuti dei Pink Floyd in un hotel vicino Londra per proporre misure che potessero far superare l’impasse in cui si ritrovano da diversi anni. Purtroppo però nemmeno questo incontro ha dato frutti.

E ora Gilmour lo avrebbe addirittura bandito dagli account ufficiali della band: “David pensa di possedere il sito web del gruppo… perché ho lasciato la band nel 1985, pensa di possedere i Pink Floyd, di essere i Pink Floyd. Crede che io sia irrilevante e che dovrei tenere la bocca chiusa. Sarebbe giusto e corretto che ogni membro della band avesse uguale accesso per condividere i nostri progetti“.

Roger Waters
Roger Waters

Roger Water boccia una reunion dei Pink Floyd

Waters sarebbe rimasto davvero rammaricato dal fatto che sui social della band non sia stato condiviso nulla riguardante la sua rivisitazione di Mother, un classico di The Wall, pubblicata negli ultimi giorni.

Tra l’altro, questo attacco arriva all’indomani della pubblicazione di un’intervista dello stesso Waters a Rolling Stone. Una chiacchierata in cui l’artista ha parlato in questi termini della possibilità di una reunion della band: “No, non sarebbe bello! Sarebbe orribile. Ovviamente, se sei un fan di quel periodo dei Pink Floyd, beh, hai un punto di vista diverso. Ma io quelle cose le ho vissute. Era la mia vita quella lì. So che all’inizio sono stato dipinto come il cattivo della storia… e così sia. Posso conviverci. Ma scambierei la mia libertà per quelle catene? Non esiste“.

Di seguito il video della nuova Mother:

TAG:
pink floyd roger waters

ultimo aggiornamento: 19-05-2020


Avril Lavigne: ecco le nuove date in Italia nel 2021

Levante: il video della home version di Tikibombom