Il Principe delle Tenebre ha detto no a una reunion con i Black Sabbath. Le rivelazioni di Ozzy Osbourne a Rolling Stone.

Ozzy Osbourne dice categoricamente no a una reunion coi Black Sabbath. La band ha terminato il tour, The End, a Birmingham, in Inghilterra, nel febbraio 2017, chiudendo la rivoluzionaria carriera del quartetto, durata 49 anni. Si è parlato di una possibile riunione una tantum, ma pare che – quantomeno per il Principe delle Tenebre – la cosa non sia fattibile.

The End è stato l’ultimo tour del gruppo, in quanto il chitarrista Tony Iommi, a cui è stato diagnosticato un cancro nel 2012 ed è attualmente in remissione, non può più viaggiare per lunghi periodi di tempo. A Iommi piacerebbe una reunion e, in una recente intervista a Rolling Stone, Ozzy ha replicato in questo modo: “Non ho il minimo interesse a suonare di nuovo con i Black Sabbath“.

Ozzy Osbourne non è interessato a un reunion coi Black Sabbath

I Black Sabbath hanno deciso di dirsi addio, nel 2017, dopo un lungo tour di addio che si è concluso nella città natale della band, Birmingham. Da allora, i membri della band hanno pensato di fare potenzialmente uno spettacolo unico.

Il bassista Geezer Butler aveva detto che gli sta bene non fare nient’altro, mentre Ozzy ha detto che forse dovrebbe esserci un ultimo concerto con il batterista Bill Ward nella band. Anche il chitarrista Tony Iommi ha detto che è d’accordo.

Pare, però, che Ozzy – nel corso del tempo – abbia cambiato idea, anche in base a quanto dichiarato in una recente intervista a Rolling Stone, al quale ha riferito di non essere affatto interessato. “Non ho il minimo interesse a suonare di nuovo con i Black Sabbath. Ormai è andata“, ha detto. “L’unica cosa di cui mi pento è di non aver suonato con Bill Ward durante l’ultimo concerto. Mi ha fatto male. Sarebbe stato bello. Non so cosa ci fosse dietro la sua assenza, ma sarebbe stato bello davvero”.

Il video di Paranoid:

Ozzy Osbourne, no ai Black Sabbath: la parola a Tony Iommi

Lo scorso maggio, Tony Iommi aveva dichiarato a Trunk Nation With Eddie Trunk di SiriusXM che era aperto alla possibilità di suonare un concerto una tantum con i Black Sabbath in un futuro non troppo lontano. “Penso che sarebbe buono, se potessimo farlo“, ha detto. “La cosa difficile è che non puoi fare solo uno spettacolo occasionale, a causa della troupe e dell’intera organizzazione“.

Gli è stato chiesto se fosse rimasto contento di come è andato il tour di addio della band. In merito ha detto: “È stato fantastico poter fare un tour finale. Ad essere onesti, mi sono sentito un po’ male per questo, perché era fondamentalmente colpa mia, perché andare in tour, per me, a quel punto non era una buona cosa fisicamente“.

Ozzy Osbourne
Ozzy Osbourne
TAG:
Black Sabbath Ozzy Osbourne Rock

ultimo aggiornamento: 12-09-2020


Struts: ecco il nuovo singolo con Robbie Williams

Addio alla leggenda del reggae Toots Hibbert