Ozzy Osbourne sta male, slitta il tour europeo

Ozzy Osbourne è malato. Rinviato a data da destinarsi il tour europeo, che a marzo avrebbe toccato anche Bologna.

Ozzy Osbourne sta male e rinvia il tour in Europa. Lo ha annunciato lo stesso cantante con un post sui suoi canali social. Stando a quanto dichiarato dal suo staff sui social, a obbligarlo a rinviare i concerti sarebbero stati i medici.

Ozzy soffre infatti di una bronchite grave, che rischia di trasformarsi in polmonite. Per evitare complicazioni, sono state rinviate le date europee del No More Tours 2, che sarebbe dovuto partire da Dublino il 30 gennaio 2019 e avrebbe dovuto fare tappa a Bologna il 1° marzo.

Ozzy Osbourne sta male: rinviato il tour europeo

Inizialmente erano state annullate solo le prime quattro date dei concerti in Europa dell’ex cantante dei Black Sabbath. L’ultima comunicazione riguarda però il rinvio dell’intera tournée nel Vecchio Continente.

Sono completamente devastato per aver dovuto posticipare la parte europea del mio tour. Sembra che da ottobre tutto quello che tocco si trasformi in merda“, ha dichiarato uno sconfortato Ozzy sui suoi social. Dopo essersi scusato, il cantante ha quindi aggiunto: “Prometto che il tour con i Judas Priest sarà completato. Stiamo ridefinendo le date per iniziare a settembre“. La speranza dunque è ancora più viva che mai.

Di seguito il post ufficiale di Ozzy Osbourne:

Ozzy Osbourne malato

Effettivamente il periodo non è dei migliori per il padrino dell’heavy metal, che a dicembre ha compiuto 70 anni. Già negli scorsi mesi aveva dichiarato di aver rischiato di morire a causa di un’infezione di stafilococco, contratta in maniera banale, probabilmente stringendo la mano di una persona infetta.

Anche allora Ozzy aveva dovuto interrompere il tour, rinviando alcune date americane a data da destinarsi. Insomma, stando così le cose il cantante di No More Tears avrà davvero molto da recuperare in questo 2019!

Ozzy Osbourne
Ozzy Osbourne

ultimo aggiornamento: 30-01-2019