Il Principe delle Tenebre Ozzy Osbourne è diventato un videogioco, che si può giocare gratuitamente online, intitolato Legend of Ozzy.

Una settimana dopo l’uscita di Ordinary Man, il nuovo album di Ozzy Osbourne dopo dieci anni di silenzio, è stato lanciato un videogioco a 8 bit dedicato al cantante, soprannominato Legend of Ozzy.

Il gioco è relativamente semplice e il nuovo disco funge da colonna sonora di questa avventura. Usando i tasti freccia sulla tastiera, i giocatori devono schivare gli ostacoli (lupi, diavoli e occhi diabolici) in questo universo 2D, accompagnati dalle note dell’eclettico artista.

Lo scopo è quello di raccogliere goccioline di sangue altrimenti il pipistrello Ozzy perirà se non ne verrò raccolto abbastanza.

Ozzy Osbourne diventa un videogioco intitolato Legend of Ozzy

Ozzy Osbourne ha lanciato un nuovo videogioco a 8 bit, intitolato Legend Of Ozzy, a cui puoi giocare online.

Nel gioco, ci si ritrova nei panni di un avatar Ozzy alato 2D mentre raccogli il sangue per sopravvivere più a lungo, utilizzando le frecce per evitare mostri, lupi, diavoli e occhi diabolici.

Ecco un video in cui vediamo l’avatar del Principe delle Tenebre:

Il nuovo album di Ozzy, Ordinary Man, funge da colonna sonora del gioco, che può essere provato su LegendOfOzzy.com.

Come riportato in precedenza, tre canzoni del nuovo album sono tra le 40 canzoni più ascoltate di questa settimana alla radio rock americana: ciò accade per la prima volta in otto anni.

Ozzy Osborune: Ordinary Man, un album partito col botto

La classifica del Mainstream Rock National Airplay – un conteggio Nielsen BDS delle canzoni del genere più frequentemente riprodotte nel formato rock attivo – vede il duetto di Osbourne con Elton John, al n. 34.

Si unisce Straight To Hell, che scende di due punti questa settimana alla numero 18 e Under The Graveyard, che scende anche di due punti alla numero 7. Quest’ultima traccia ha recentemente trascorso sei settimane in cima alla classifica.

Ordinary Man è stato rilasciato il 21 febbraio 2020. Il disco è stato prodotto da Andrew Watt, che ha anche prodotto Post Malone e ha riunito i due artisti su due dei brani dell’LP.

Watt ha anche suonato la chitarra nel nuovo LP di Ozzy, ha scritto e interpretato la musica con il bassista dei Guns N’ Roses, Duff McKagan e il batterista dei Red Hot Chili Peppers, Chad Smith.

Ozzy Osbourne
Ozzy Osbourne

TAG:
news Ozzy Osbourne

ultimo aggiornamento: 02-03-2020


I Public Enemy danno il benservito a Flavor Flav

Liam Gallagher: “La reunion degli Oasis si farà perché Noel ama i soldi”