Oggi in casa Apple il lancio del nuovo servizio streaming “Apple Music”

Perché i Green Day si chiamano così?

Apple dovrebbe annunciare il lancio di Apple Music, il nuovo servizio di streaming musicale.

La notizia sarebbe  “scappata”, ieri al CEO Sony Music Doug Morris durante un’intervista al Midem Festival di Cannes.
Come riportato da Venture Beat, Morris ha spiegato alla gente presente in sala: “Cosa Apple ha portato a fare questa mossa?”  “Be ‘, Apple possiede 178 miliardi dollari di dollari in banca, un liquidità enorme. E ha 800 milioni di carte di credito registrate su iTunes. Spotify non ha mai pubblicizzato il suo servizio perché non è mai stato redditizio. La mia ipotesi è che Apple promuoverà in maniera massiccia il nuovo prodotto e credo che la volontà sia quella di accelerare il cambiamento del modello di bussiness nel mondo della musica in streaming”.

I manager della “Mela” dovrebbero annunciare il nuovo servizio di streaming durante il World Wide Developers Conference, che inizia proprio oggi a Cupertino.
Il nuovo servizio di Apple è stato sviluppato con Beats Music, a seguito dell’acquisizione della società di Beats lo scorso anno con un’accordo da 3 miliardi di dollari. Questa acquisizione intende contrastare le rivali di musica in streaming il gigante Spotify, che non più tardi di una settimana fa ha annunciato anche lei di intraprendere nuove attività, nella fattispecie quella della divulgazione dei video, e Tidal la società acquisita dal rapper e produttore Jay Z.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 08-06-2015

Redazione Notizie Musica